Home > Cronaca > San Giuseppe Vesuviano. Guidano in stato di ebrezza investendo una giovane (...)

San Giuseppe Vesuviano. Guidano in stato di ebrezza investendo una giovane donna

sabato 7 aprile 2012, di Giovanna Salvati


San Giuseppe Vesuviano. Investono una donna in pieno giorno invadendo il marciapiede: tragedia sfiorata nel centro cittadino. E’ stata investita mentre si trovava sul marciapiede, lei inconsapevole, che qualcuno avrebbe violentemente invaso uno spazio dedito ai pedoni e in particolar modo da chi probabilmente guidava in stato di ebrezza. Il triste episodio è andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri. Teatro della vicenda via Ungaretti, traversa adiacente alla casa comunale sangiuseppese e allo stesso commissariato di polizia. E sono stati gli agenti del dirigente Minichini ad intervenire in stretta collaborazione con la polizia municipale, alla quale, sono stati di seguito, affidati i rilievi del caso per ricostruire nel dettaglio l’intera vicenda. Ma al momento quello che emerge è un’assurda dinamica, quella a metà strada tra l’incoscienza e la fatalità. Sono da poco passate le 19,00 quando una donna sulla trentina si trova a camminare in via Ungaretti. La donna improvvisamente viene speronata alle spalle, senza alcuna possibilità quindi di accorgersi di nulla, da un autovettura che nel frattempo sopraggiungeva a grossa velocità . Alla guida due uomini, entrambi di nazionalità straniera, ucraino e polacco che la scaraventano qualche metro più avanti. La donna perde i sensi e viene tempestivamente trasportata al vicino ospedale di Sarno dal personale del 118. Qui fortunatamente, tuttora in prognosi riservata per 15 giorni, la donna riporterà solo escoriazioni su tutto il corpo, lussatura alla spalla destra e in completo stato di schok. Alcoltest per i due alla guida dell’autovettura che solo nella giornata di oggi potranno essere confermati.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.