Home > Cronaca > Pomigliano D’Arco. A scuola di giornalismo, gli studenti della Catullo tra i (...)

Pomigliano D’Arco. A scuola di giornalismo, gli studenti della Catullo tra i banchi come "giornalisti"

lunedì 16 aprile 2012, di Giovanna Salvati


Pomigliano D’Arco. Sono ancora una volta gli studenti della scuola secondaria di primo grado "Catullo" della cittadina pomiglianese a far parlare di se. Un esercito di studenti delle classi prime, seconde e terze medie hanno iniziato da giorni il percorso didattico formativo extracurriculare
"Viaggiare nella notizia" con l’obiettivo di conoscere ed entrare nel mondo giornalistico. Un’ iniziativa promossa e realizzata grazie ai fondi europei e fortemente voluta dallo stesso dirigente scolastico prof. Gennaro Pascale. E cosi "armati" di penne, book, macchine fotografiche e telecamere, i giovanissimi studenti hanno inziato a cercare notizie. Un viaggio che parte dalla scuola raccontando la loro realtà scolastica tra piaceri e disagi. ma allargandosi al mondo esterno. Raccolgono testimonianze dal mondo musicale, sportivo misurandosi con i propri idoli ma nel contempo affrontano temi importanti che partono dalla Legalità passando alla Bulimia, Anoressia, l’abbandono dei cani, e molto altro ancora. Non mancano approfondimenti su i nuovi metodi di comunicazione e cosi i piccoli giornalisti in erba si stanno confrontando con i nuovi social network tra cui il noto Facebook. "Ci stiamo molto divertendo - spiegano - sopratutto perchè per una volta stiamo interrogando noi i professori. Gli facciamo interviste, tante provocazioni e stiamo preparando anche una rubrica dove ci sono le classifiche sui nostri prof e le battute più divertenti che emergono durante le lezioni". Il progetto che terminerà a Maggio sarà concluso con un evento finale e la presentazione del loro primo numero. Ad accompagnare i giovani studenti in primis il dirigente scolastico, la tutor Mariangela Albarano e un gruppo di esperti nel settore giornalistico.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.