Home > Attualità > Comunicati Stampa > "Una scia di Luce" e "Festa del Libro", gli eventi organizzati in ricordo (...)

"Una scia di Luce" e "Festa del Libro", gli eventi organizzati in ricordo di Chiara Luce Badano

lunedì 16 aprile 2012, di Comunicato Stampa


I Giovani per un Mondo Unito e tutti i membri del Movimento dei Focolari di Sant’Anastasia, nelle associazioni “Focus” e “Lucincittà”, organizzano per il weekend del 21-22 Aprile due manifestazioni.
L’idea nasce dall’occasione della Giornata Mondiale del Libro: un evento internazionale che, prendendo spunto da una tradizione catalana, dal 1996 si tiene ogni anno il 23 Aprile.
La manifestazione, patrocinata dall’UNESCO, vuole cosi promuovere la lettura e il valore della letteratura.
E partendo da questa idea,con la convinzione che la letteratura elevi l’uomo anche grazie alle storie e alle persone che nei libri si possono conoscere e incontrare, Sabato 21 Aprile alle ore 18.00 presso la Sala Centro Studi di Religiosità Popolare – nel complesso del Santuario di Madonna dell’Arco – si terrà l’evento intitolato “Una Storia di Luce”. Sarà l’occasione per presentare la figura di Chiara Luce Badano (nella foto), proclamata Beata il 25 Settembre del 2010. E’ una ragazza, morta in seguito a una grave malattia nell’ottobre del 1990 che già in vita ha rappresentato un esempio di Santità per quanti, soprattutto giovani,hanno avuto l’occasione di esserle vicino; la malattia è stata per lei l’occasione per vivere pienamente il Disegno d’Amore su di lei che poco a poco le si è manifestato.
La sua storia è stata raccontata in più di un libro, noi in particolare presenteremo il testo “ Life, Love, Light” con la presenza di Mariagrazia Baroni che ne è autrice insieme a Jacopo Lubich. Ripercorrere la storia di Chiara Luce ci darà anche la possibilità di presentare la neonata associazione Lucincittà e il correlato Centro Luce che è proprio dedicato alla Beata.
Il giorno successivo Domenica 22 Aprile dalle ore 10.00 alle ore 22.00 in piazza IV Novembre ci sarà invece una vera “Festa del Libro”:la giornata sarà inaugurata dal Sindaco Dott. Carmine Esposito alle ore 11.00.
Per un’intera giornata una delle piazze principali di Sant’ Anastasia sarà riempita da libri di case editrici come CittàNuova,Edizioni Paoline ,Queriniane, ma anche classici di autori del passato e del presente. Si potrà sostare in piazza per sfogliare e consultare i testi,i bambini saranno intrattenuti con i racconti e le storie della loro età. Poi alle ore 18.00 ci sarà il Coffee Break culturale sul tema “giornalismo e libertà”,partendo da “L’uomo che non credeva in Dio”di Eugenio Scalfari, con il prof. Mario Damiano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.