Home > Attualità > Comunicati Stampa > Tina Piccolo, ambasciatrice della poesia italiana nel mondo

Il LEO CLUB “POMIGLIANO D’ARCO”

Tina Piccolo, ambasciatrice della poesia italiana nel mondo

Mercoledì 18 Aprile, dalle ore 11:00, presso il Liceo "S. Cantone"di Pomigliano D’Arco,sito in via Savona, attesissimo incontro letterario, patrocinato dal "Premio internazionale Città di Pomigliano D’Arco" e dal "Salotto culturale Tina Piccolo".

martedì 17 aprile 2012, di Comunicato Stampa


L’evento sarà impreziosito dalle suggestioni musicali del grandemaestro di pianoforte, direttore d’orchestra, arrangiatore, compositore e fisarmonicista M°ANGELO MOSCA e sarà seguito da Giuseppe Nappa, conduttore della rubrica culturale “Occhio all’Artista” in onda su Telelibera Campania.

Il Progetto ha lo scopo di promuovere, tra i giovani studenti, gli alti valori del patrimonio culturale tradizionale del nostro Territorio, attraverso gli appassionati e coinvolgenti versi della sua principale interprete contemporanea.

PROGRAMMA
- indirizzo di saluto del Prof. Alfonso CEPPARULO, Dirigente scolastico Liceo "S.Cantone";
- presentazione e conduzione dei lavori: Luigi DELLE CAVE, Presidente LEO Club "Pomigliano D’Arco";
- introduzione alla Poesia di Tina Piccolo: Antonio STORINO, Presidente comitato organizzatore dell’evento;
- declamazione dei versi delle più bellepoesie di Tina Piccolo a cura di Tina PICCOLO e Antonio STORINO;
- intermezzi musicali: M°AngeloMOSCA, fisarmonicista;
- letture critiche: Simona STORINO;
- intervento di TINA PICCOLO, Ambasciatrice della Poesia italiana nel mondo;
- chiusura dei lavori.

BIOGRAFIA DELLA POETESSA TINA PICCOLO
Vincitrice di oltre 2000 premi in agoni letterari nazionali ed internazionali, le sue liriche sono tradotte in moltissime lingue: francese, inglese, spagnolo, russo, rumeno. Ha rappresentato l’Italia al Congresso Mondiale di poesia in Messico nel 1993. E’ stata nominata "Ambasciatrice della poesia italiana nel mondo" con la consegna della medaglia d’argento da parte del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Ha ricevuto la Targa d’argento del Senato della Repubblica e numerose benemerenze da vari Stati: Algeria, India, Francia, New Jersey, Romania. Le sue poesie, riportate su mattonelle, sono inserite tra le rocce di Bassiano (Latina), Patti (Messina) e Capri (Napoli). S’interessano alla sua attività importanti quotidiani,quali IlRoma, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, La Repubblica, Cronache del Mezzogiorno, Il Tempo, Il Messaggero, Il Corriere. Ha fondato il Premio internazionale "Città di Pomigliano d’Arco" per la poesia, la narrativa, la grafica e la foto d’arte, e il Super Premio "Il Genio dell’ Arte e della Scienza". Famoso è il suo salotto scientifico-letterario. Ha pubblicato i volumi “Trasparenza”, "Dio creò ... e naque", "Verso il duemila", "’E vvie d’’o core ", "Tiempe d’ammore", "I1 canto dell’anima", “Luce ’e Speranza", "Me piace ammore" ed ha curato "La più bella antologia del nostro tempo”, “La letteratura dei sentimenti”, “Le più belle pagine della letteratura”, “Nuove Gemme Letterarie”, “Radici della vita”, “Nel prato della vita”, “Il genio dell’arte e della scienza”, "La Scuola della Vita" e "L’Antologia". Hanno parlato di lei illustri critici. E’ Accademica d’onore dei "500", della “Federico II”, della “Neapolis”, dell’”ASLA”, di "Dafni" e dell’"Alfonso Grassi". Le sue liriche sono state declamate alla RAI e su altre emittenti nazionali. È delegata per la Campania dell’Accademia internazionale “Greci Marino" - Accademia del Verbano. E’ socio onorario di numerose associazioni culturali. L’antica ditta V. Carcavallo ha pubblicato una serie di cartoline con scene di Napoli e i versi di Tina Piccolo.

Hanno scritto sulla sua opera letteraria: «È autentica poesia quella di P., un canto dell’anima appassionato, dolcissimo, coinvolgente.»; «La voce poetica di P., dolce urlatrice, è certamente inconfondibile nella panoramica nazionale e in quella del vasto meridione.»; «È qui l’essenza e la ratio del suo mondo poetico, nel saper concepire una poesia quale acuto canto dell’anima, idoneo al tempo stesso a farsi una voce nella coscienza dell’umanità.»; «...se la poesia a Napoli fosse possibile paragonarla ad una deliziosa pietanza, come, per esempio, a una meravigliosa zuppiera di linguine ai frutti di mare, P. rappresenterebbe il peperoncino piccante.». «...donna e poetessa sensibile, che sembra agitarsi tra l’umano e l’eterno atomo fremente che brama l’infinito.».

Area Comunicazione LEO Club “Pomigliano D’Arco”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.