Home > Politica > Marigliano, il Puc diventa un caso in consiglio Provinciale

Marigliano, il Puc diventa un caso in consiglio Provinciale

mercoledì 25 aprile 2012, di La redazione


Il Piano urbanistico comunale non smette di creare polemiche. Ora lo strumento urbanistico è finito all’attenzione del consiglio provinciale di Napoli. Grazie ad un’interrogazione presentata dal capogruppo Pd Giuseppe Capasso (nella foto) in base alle informazioni raccolte sull’argomento dal Coordinamento del Partito Democratico del Circolo di Marigliano. “Capasso il 19 aprile 2012 ha presentato al Presidente del Consiglio Provinciale una interrogazione urgente a risposta orale sul Puc di Marigliano”, si legge su una nota del coordinamento cittadino, “Chiedendone l’inserimento all’ordine del giorno della prima seduta consiliare utile. L’interrogazione rileva il mancato rispetto formale e sostanziale delle fasi del procedimento adottato dall’amministrazione Sodano, che non consentirebbero di pervenire all’approvazione efficace del Piano Urbanistico Comunale, rendendolo oggetto di possibile contenzioso Amministrativo che potrebbe determinare, in qualsiasi momento, l’annullamento dell’intero processo di approvazione del PUC di Marigliano”. Le domande poste da Capasso al presidente del consiglio provinciale, che dovrà decidere quando discutere l’interrogazione, sono molte. Si ripercorrono tutte le fasi di preparazione delle strumento urbanistico e i diversi dubbi sollevati a riguardo dalla locale sezione del Pd. Tutte le domande sono volte a comprendere le fasi della realizzazione del Puc e le eventuali autorizzazioni. “Oltre all’irrituale procedura posta in essere per l’adozione del PUC”, continua la nota, “l’interrogazione tocca nel merito tecnico il proposto PUC che, nella attuale formulazione, appare teso essenzialmente ad aggredire e depauperare la risorsa territoriale”. Ed Infine: “Le risposte che saranno fornite ai quesiti prodotti dal Partito Democratico sono un atto dovuto dalla Provincia, per consentire di avere un quadro descrittivo del Piano Urbanistico Comunale di Marigliano più consapevole e responsabile; per poterlo ricondurre al procedimento corretto di approvazione e ricalibrarlo nel merito ed indirizzarlo al reale bisogno e al diritto dei cittadini di avere uno sviluppo civile, disciplinato, sostenibile ed efficace della città”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.