Home > Attualità > Comunicati Stampa > Egregio signor Sindaco ...

"BALLATA di un GIGLIO"

Egregio signor Sindaco ...

Le Associazioni “Contea Nolana”, NUVLA “La Città Nuova”, “Amici del Marciapiede”, Il Centro Interassociativo “Non dirmi che sei Solo” si rivolgono al primo cittadino di Nola, Geremia Biancardi e per conoscenza ai sindaci dell’Area Nolana per ...

domenica 29 aprile 2012, di Comunicato Stampa


Spettabili sindaci,

da troppo tempo, si perpetuano sui territori dell’agro nolano il ripetersi di manifestazioni pubbliche avendo come soggetto principale la “Ballata di un Giglio”, che per i nolani rappresenta l’omaggio sacro e gioioso che il popolo riserva da millenni, ogni anno al proprio Santo Protettore San Paolino.

Vedere questi “oggetti sacri” diventare manufatti per il trastullo di giovani annoiati, per chi ama, sospira e canta per essa, è un atto di vera barbarie. La cosa che più fa male è che a realizzare, suonare, cantare e permettere che tali scempi si perpetuano siano proprio alcune maestranze nolane per quattro soldi.

Finalmente il Sindaco Biancardi con la lettera inviata ai Sindaci dell’agro nolano ha dato inizio ad una prima risposta concreta per arginare tale fenomeno. Ma non basta, bisogna a nostro avviso perseguire chi permette tale sconcio, denunciando alle autorità di competenza i responsabili di tali atti, e controllare se chi costruisce il manufatto sia un artigiano in regola con le normative vigenti, di sicurezza e fiscali, chi suona e canta percepisce un compenso e se tale compenso sia registrato, la raccolta fondi sia autorizzata, e soprattutto se ci sono autorizzazioni da parte della pubblica sicurezza, e se ci sono chi le rilascia.

Con grande senso di responsabilità il Sindaco di San Paolo Belsito ha risposto positivamente alla lettera di Biancardi, Crediamo che gli vada riconosciuto un grande merito e un plauso per la sensibilità e la prontezza di ricezione della richiesta di Biancardi, cosa che al momento non possiamo dire del Sindaco di Comiziano, visto che oggi 28 aprile, secondo alcuni manifesti (abusivi), affissi sulle mura della città di Nola ballare un giglio ad opera di un fantomatico comitato tempesta 2010.

Se vogliamo che i nostri territori si valorizzino per arte, storia e cultura, dovrebbero valorizzare e riscoprire le proprie origini identitarie e non scimmiottare ciò che per un popolo come quello nolano è sacro.

Pertanto queste associazioni, nel ribadire la propria contrarietà al ripetersi di tali sconcezze, chiedono alle S. V. di intervenire energicamente, non solo nel non rilasciare le dovute autorizzazioni, ma denunciare alle autorità di competenza (Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, ASL per la sicurezza sul lavoro ecc.) affinché si ponga fine una volta e per sempre a tali brutture.

Cordialmente

Nola lì 28/04/2012 Le Associazioni:
“Contea Nolana”
Nuvla “La Città Nuova”
Amici Del Marciapiede
Centro Interassociativo “Non dirmi che sei solo”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.