Home > Attualità > Comunicati Stampa > Somma Vesuviana, al Let’s Bridge Generazioni è ora di centrare la scelta (...)

Somma Vesuviana, al Let’s Bridge Generazioni è ora di centrare la scelta universitaria giusta

mercoledì 2 maggio 2012, di Comunicato Stampa


L’iniziativa di Orientamento universitario “Centra la scelta” è organizzata dall’associazione Centro Vita e dall’organizzazione studentesca Studenti in Movimento di Somma Vesuviana con l’ausilio del Forum dei Giovani della cittadina sommese ed è giunta quest’anno alla IV edizione.
Il Centro Vita è un’esperienza che vive a Somma Vesuviana da diversi anni, una valida proposta e un progetto a servizio dei giovani. Spazio aperto di comunicazione delle potenzialità proprie dei giovani, il Centro Vita è espressione dei Giovani per un Mondo Unito, sezione giovanile del Movimento dei Focolari. I GMU condividono lo sforzo continuo di lavorare nella prospettiva del Mondo Unito, credendo nella possibilità di rendere l’umanità migliore e solidale nel rispetto dell’identità di ciascuno, promuovendo attività a livello locale e internazionale. Il Centro si pone in dialogo con tutta la città e tutte le forze propositive presenti sul territorio. Fra le proposte in atto: biblioteca, sala studio, Cineforum, Seminari culturali, Orientamento universitario.
L’orientamento si colloca nell’iniziativa “GenerAzioni per Somma”: un laboratorio intergenerazionale aperto alla città, per la costruzione di un comitato dove far vivere e crescere le azioni di quanti cittadini, istituzioni, realtà associative del territorio vogliano costruire un bene più grande: per tutti e per Somma. Il tutto è inquadrato nella SMU, Settimana Mondo Unito: dal 1996 ogni anno i GMU organizzano eventi culturali e sociali, in contemporanea in ogni parte del mondo, per la promozione dell’ideale dell’unità e della reciprocità tra popoli e culture diverse.

Studenti in Movimento è un progetto nato qualche anno fa tra i banchi del liceo, quando un gruppo di giovani si mise in testa la strana idea che fosse possibile cambiare la scuola ed il modo in cui gli studenti la vivevano. Da lì tantissime sono state le iniziative messe in campo.
Oggi, essendo il gruppo diviso tra scuola ed università, vogliono provare ad andare oltre il mondo scolastico, occupandosi in generale di ciò che riguarda il sociale. Provano a diventare un laboratorio di idee e cercano di essere un punto di ritrovo per i giovani dei paesi a nord del Vesuvio.
Partendo dalle piccole realtà dei paesi vesuviani, cercano di creare alternative valide alle condizioni attuali e di modificare le storture della società contemporanea.
La proposta dell’Orientamento da parte delle suddette realtà associative presenti sul territorio sommese nasce per facilitare la scelta della facoltà offrendo agli studenti un confronto diretto con coloro che vivono quotidianamente l’università.
Gli studenti degli ultimi anni delle medie superiori e giovani universitari, laureandi, ricercatori e professori degli istituti superiori e universitari, s’incontreranno in quest’iniziativa di orientamento universitario per dar vita a uno scambio interattivo, formativo e informativo su un’area di transizione molto importante per la vita dei giovani. Scegliere una facoltà universitaria è infatti una decisione importante che incide in maniera significativa sul proprio percorso di vita.
La struttura dell’evento prevede un iniziale momento di introduzione moderato da uno studente liceale ed uno universitario, seguito dall’intervento di due docenti universitari, il prof. Mazzocca Nicola, docente presso la facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II di Napoli e il prof. Dovere Elio, docente presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Parthenope di Napoli, sull’importanza delle motivazioni nella carriera universitaria e sul sistema universitario, discorrendo anche su quali criteri i giovani diplomandi dovrebbero basare la scelta della facoltà universitaria.
Seguirà il momento di confronto diretto tra studenti medio-superiori e universitari di varie facoltà, dove questi ultimi, sulla scorta della loro personale esperienza, forniranno varie informazioni sulle specifiche facoltà e consigli su come potersi predisporre nell’affrontare il cammino universitario.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.