Home > Politica > Elezioni a Volla, intimidazioni ai candidati

Elezioni a Volla, intimidazioni ai candidati

venerdì 4 maggio 2012, di Gabriella Bellini


Due episodi “macchiano” sul finire la campagna elettorale delle amministrative a Volla. Qualche giorno fa sono stati incendiati alcuni dei manifesti del candidato Udc Giuseppe Cozzolino, e il 1 maggio l’episodio più grave: sono state squartate tutte le ruote dell’auto di Ivan Aprea in lizza a sostegno del sindaco Angelo Guadagno. “Un grave atto di intimidazione nei confronti del capolista della lista civica ”Con Angelo Guadagno verso il futuro” professor Ivan Aprea”, si legge in una nota firmata dal leader della coalizione, e da Sel, Pd, Idv e la stessa lista, “Al quale ignoti hanno vandalizzato in pieno giorno (tra le ore 10,30 e 11,00) del 1° maggio, tutte le ruote della propria auto temporaneamente parcheggiata nel Piazzale S. Michele vicino alla chiesa di Cappella Curcio. Il candidato sindaco Angelo Guadagno e i rappresentanti delle forze politiche che fanno parte della coalizione di Centrosinistra, nel manifestare tutta la loro solidarietà a Ivan Aprea, chiedono un intervento fermo e immediato della Prefettura, dei Parlamentari, delle Forze dell’Ordine, affinchè a Volla sia garantita una serena conclusione della campagna elettorale e, soprattutto sia assicurata la regolarità del voto amministrativo del 6/7 maggio 2012, senza ulteriori spirali di violenza e nel rispetto delle leggi e della democrazia”. Aprea, 37 anni, si trovava nei pressi della chiesa in una strada trafficata e molto centrale per svolgere alcune commissioni, quando è tornato alla sua vettura l’ha trovata vandalizzata, ha subito allertato Guadagno che lo ha raggiunto. “Siamo andati insieme a sporgere denuncia”, spiega il candidato a sindaco del centrosinistra, “è un gesto grave da condannare . Si tratta di una lista fatta di persone che hanno deciso di candidarsi perché credono fermamente nel loro impegno in politica, è una lista alla quale tengo molto”. Episodi su cui faranno chiarezza le forze dell’ordine, e che si spera non possano degenerare o influenzare questo finire di campagna elettorale. Domenica e lunedì il voto in una città dove soprattutto il piano urbanistico comunale è stato uno degli argomenti “caldi” degli ultimi mesi e al centro del dibattito politico.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.