Home > Politica > S.Anastasia, Spadaro segretario de "La Destra" si dimette

S.Anastasia, Spadaro segretario de "La Destra" si dimette

venerdì 11 maggio 2012


Momento difficile per il centrodestra anastasiano. Arrivano anche le dimissioni del segretario del locale circolo de "La Destra" che pubblichiamo di seguito.

Egr . Merone ing. Mario
presidente del circolo territoriale
“La Destra”

Caro Mario con infinita tristezza d’animo che ti annuncio le mie dimissioni da segretario cittadino del circolo territoriale “La Destra “

Dopo l’ennesimo ed inutile tentativo di riunire il direttivo locale , causa, il poco chiaro comportamento e l’approccio non consono , alla mia personale visione , avverso l’amministrazione comunale , mi vedo con rammarico costretto a dare le mie dimissioni dall’incarico a me datomi dalle Vs illustrissime persone .
Ti faccio presente che questa mia sofferta decisione sarà irrevocabile , vista l’ennesima azione , poco corretta , del nostro consigliere d’appartenenza, verso il ruolo da me rappresentato Profondamente deluso , voglio principalmente ringraziarti , nella scelta fatta a suo tempo insignendomi di tanto onorevole incarico , per poi scusarmi verso te , gli iscritti e simpatizzanti ,di non aver aderito appieno al compito affidatomi .
Non chiedo giustificazioni , ma tu ben sai quali sono le effettive ragioni di questa mia decisione , forse il vero, bene per il paese .

Ti auguro un buon proseguimento di azioni politiche confidando nelle tue personalissime doti morali e conoscitive
con stima ed affetto
Vs Vincenzo Spadaro

Messaggi

  • Un malessere che viene da lontano e che ha radici profonde ha generato le dimissioni di Vincenzo Spadaro da segretario del "Circolo della Destra" di Sant’Anastasia. Primi scossoni per quanto si è consumato nell’ultimo Consiglio Comunale del 10 maggio? Fatto è che, con una reminescenza di Cameratismo, Vincenzo Spadaro ha lasciato il timone di una barca che si è maledettamente impantanata ... C’è chi i Valori della Destra non li ha mai conosciuti e ... chi invece, buon per lui, si è ricordato di averli avuti. "Meglio la Dignità della Solitudine che la vergogna del compromesso". Mimmo Iossa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.