Home > Cultura > Informazione libera, Gabriella Bellini rappresenterà l’Ordine dei Giornalisti (...)

Informazione libera, Gabriella Bellini rappresenterà l’Ordine dei Giornalisti nel vesuviano

sabato 19 maggio 2012, di La redazione


Sant’Anastasia. Gabriella Bellini, direttore di questa testata giornalistica, è ufficialmente il delegato dell’Ordine dei Giornalisti della Campania sul tema della libertà di stampa nel territorio vesuviano. Ad investire la Bellini direttamente Ottavio Lucarelli, che dell’Ordine è il presidente, nel corso del convegno de "Le Pari Opportunità nell’informazione" tenutosi nel pomeriggio di ieri nella sala consiliare di Palazzo Siano a Sant’Anastasia. Lucarelli ha snocciolato una serie di dati significativi sulla presenza di donne all’interno delle redazioni dei giornali. Ebbene, il trend esposto dal presidente, va di pari passo con quello di altri settori del lavoro italiano. Per cui "poche donne nelle redazioni, ancor di meno quelle che occupano ruoli di comando e differenza abbastanza netta di retribuzione con i colleghi maschi". In effetti, a ben vedere come sostiene il giornalista, "dei grandi quotidiani nazionali, sono soltanto 10 le direzioni al femminile, contro le 124 degli uomini". "La condizione- secondo lo stesso Lucarelli- è culturale e non di certo riferimento alla condizione in cui versano le donne, ma piuttosto alla volontà degli uomini di non cedere i posti di comando". L’incontro è stato utile anche per fare un punto su quella che della situazione generale delle Pari Opportunità a Sant’Anastasia. A presentare i risultati raggiunti dalla commissione il suo presidente Francesca Beneduce. "Molto è stato fatto, ma molto è ancora da fare. Saremmo potuti essere il primo Comune a realizzare diverse iniziative che poi sono state effettuate altrove. In molti casi le avevamo proposte all’Amministrazione un anno fa, ma come molte cose anche quelle sono cadute nel dimenticatoio". Coda polemica riservata al sindaco Carmine Esposito e al vicesindaco Ciro Castaldo, entrambi all’evento non si sono presentati, nonostante fossero stati invitati e nonostante apparissero sul manifesto.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.