Home > Cronaca > A Marano si ricorda,, dopo 30 anni, la morte di Simonetta Lamberti

A Marano si ricorda,, dopo 30 anni, la morte di Simonetta Lamberti

venerdì 25 maggio 2012, di La redazione


Martedì 29 maggio 2012 ricorrerà il trentennale della morte di Simonetta Lamberti, la piccola uccisa
dalla camorra a Cava de’ Tirreni alla tenera età di 11 anni.

In sua memoria, lunedì 28 maggio, presso la scuola media Socrate di Marano (Via Falcone 103), alle
9.30 si svolgerà un incontro promosso dai familiari della vittima con studenti, autorità ed esponenti
della società civile, al quale prenderanno parte il Commissario prefettizio del Comune di Marano
Gabriella Tramonti, il Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Diego Bouchè, Salvatore
Borsellino (fratello del giudice Paolo), il Procuratore capo della DDA di Napoli Federico Cafiero de
Rafo, il Procuratore aggiunto della DDA di Napoli Rosario Cantelmo, il Procuratore della Repubblica
di Salerno Franco Roberti, il consigliere della Suprema Corte di Cassazione Raffaele Cantone,
il giornalista de “Il Mattino” Giuseppe Crimaldi, il Presidente della Corte arbitrale della Camera
di Commercio di Napoli Giandomenico Lepore, la mamma di Simonetta Angela Procaccini e il
Presidente nazionale di Libera don Luigi Ciotti.

Il convegno sarà moderato da Aldo Pecora, giornalista di Rai Educational e presidente
di “Ammazzateci Tutti”.

A seguire, alle 12.30, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione di “Via Simonetta Lamberti”, di
fronte all’Istituto superiore “Segré”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.