Home > Appuntamenti > Stasera Festa operaia a Casalnuovo, sostegno a Save the children

Stasera Festa operaia a Casalnuovo, sostegno a Save the children

sabato 26 maggio 2012


Si svolgerà questa sera, a partire dalle 20.00, presso il Palazzetto dello Sport di via De Curtis a Casalnuovo di Napoli, la IV edizione della "FESTA OPERAIA" organizzata da un nutrito gruppo di operai FIAT riuniti nell’associazione “CLASSE OPERAIA”.

In un periodo di piena crisi economica, la manifestazione di quest’anno sarà totalmente nel segno della solidarietà. Senza perdere di vista le problematiche inerenti il lavoro e lo stabilimento Vico di Pomigliano d’Arco, gli operai vogliono tendere la mano a chi ha più bisogno devolvendo l’intero ricavato della serata a Save the Children, la più grande organizzazione internazionale indipendente che dal 1919 lotta per migliorare la vita dei bambini, operando in 120 paesi.

Durante la manifestazione, che vedrà l’alternarsi sul palco di momenti di spettacolo e momenti di dibattito sul tema del lavoro, l’associazione “CLASSE OPERAIA” consegnerà un assegno direttamente nelle mani di una delegazione della sede capitolina di Save the Children.

“La Classe Operaia Italiana – dichiara il Presidente dell’associazione Gerardo Giannone – è solidale verso sé stessa e gli altri. La raccolta fondi per Save the Children quest’anno vuole dimostrare che anche nei momenti peggiori l’unica via d’uscita è aiutarsi l’un l’altro mostrando solidarietà. Una parola – prosegue Giannone – che vorremmo insegnare al Capitalismo italiano e mondiale. Come per le scorse edizioni, anche per la IV Festa Operaia valorizzeremo le risorse del territorio attraverso le esibizioni degli allievi delle locali scuole di danza “Centro Danza” e “Flash Dance”, ed al coro di flauti degli alunni dell’I.C Aldo Moro di Casalnuovo che, in fondo, sono figli di operai”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.