Home > Cultura > festival Nazionale di scritture per ragazzi “Astolfo sulla luna”

LETTERATURA PER L’INFANZIA

festival Nazionale di scritture per ragazzi “Astolfo sulla luna”

Venerdì 25 maggio ha preso il via a Manocalzati (AV), la prima edizione del Festival Nazionale di scritture per ragazzi "ASTOLFO SULLA LUNA"..

lunedì 28 maggio 2012, di Mauro Romano


La manifestazione si è aperta alle ore 10:30 in via Roma con la partecipazione della cittadinanza già coinvolta per l’allestimento itinerante. Il gruppo di musica locale, i ‘Lumanera’, ha tenuto uno spettacolo molto divertente.

La libreria ‘l’Angolo delle Storie’ ha ricreato l’atmosfera adatta al racconto delle storie dei più anziani ai ragazzi e in questa magica atmosfera, tra la gioia dei bambini e di quanti hanno partecipato, è stata teatralizzata la favola “Artù lo sfortunello” di una delle vincitrici del concorso: la scrittrice di libri per l’infanzia, Margherita Capobianco.

Il racconto premiato narra delle storia di un gattino tutt’altro che fortunato. Centrale è il tema dell’amore e del rispetto per gli animali.

Alle ore 17:00 dello stesso giorno presso la Casa della Cultura si è tenuta la presentazione del libro Omaggio a John Ciardi, a cura di Virgilio Iandiorio, edizioni Mephite. Il giorno sabato 26 maggio, sempre presso la Casa della Cultura, Maurizio Nittolo ha intrattenuto i bambini con la visione di una favola in ipod.

Successivamente, alle ore 11.00 i bambini delle quinte elementari di Manocalzati, indicati quale giuria del festival, guidati dall’insegnante Pia Cannavale, hanno incontrato le autrici finaliste. L’incontro che prevedeva anche la partecipazione di Silvio Sallicandro (Delta3 edizioni) è stato moderato da Plinio Perilli poeta e critico.

Quest’ultimo ha dapprima presentato le opere vincitrici, poi ha lasciato la parola alla direttrice artistica dell’evento, Claudia Iandolo, che ha invitato i bambini a fare delle domande alle finaliste.
I bambini, da principio emozionati, si sono poi dimostrati arguti e consapevoli del loro ruolo di giurati. Hanno fatto le più disparate domande sulle opere e hanno consegnato gli attestati, leggendo le motivazioni da loro scelte e sottoscritte.

Le autrici hanno risposto alle domande, creando una piacevole interazione con il piccolo pubblico, destinatario e giurato della manifestazione. I racconti scelti dai piccoli, tra cui “Artù lo sfortunello” di Margherita Capobianco, saranno raccolti in una silloge pubblicata dalla casa editrice Delta3, che verrà poi proposta come antologia nelle scuole: un libro scelto dai bambini per i bambini.

La manifestazione è poi continuata sabato alle ore 17:30 presso il Castello Longobardo di San Barbato, dove Luigi Fontanella, ordinario alla State University di New York, ha tenuto una Lectio Magistralis su John Ciardi per poi concludersi alle ore 20:30 con lo spettacolo in via Roma del gruppo Lumanera.

Il Festival, ideato e curato da Claudia Iandolo è stato organizzato dal Comune di Manocalzati, in collaborazione con Delta3 Edizioni, Pro-loco di Manocalzati, Provincia di Avellino.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.