Home > Attualità > Tariffa sulla depurazione alla Gori, ecco come ottenere il rimborso

Tariffa sulla depurazione alla Gori, ecco come ottenere il rimborso

lunedì 28 maggio 2012


Riceviamo e pubblichiamo, una nota del coordinatore di Napoli e Provincia dell’Assoconsum Giancarlo Mosca Alain riguardo il rimborso che i cittadini potranno richiedere per la non dovuta applicazione della tariffa del servizio depurazione. Una notizia che riguarda tutti i cittadini che usufruiscono del servizio idrico della Gori.

L’AssoConsum è lieta di annunciare ai propri iscritti che ha firmato con G.O.R.I. s.p.a. un Protocollo d’Intesa per la Conciliazione Paritetica al fine di far ottenere agli utenti, mediante una procedura semplificata, il rimborso della quota di tariffa riferita al servizio di depurazione non dovuta ai sensi e per gli effetti della sentenza della Corte Costituzionale 335/2008.
Tutti gli utenti G.O.R.I. interessati, mediante Asso-Consum, possono presentare una semplice istanza al fine di ottenere il rimborso, senza incorrere in lungaggini processuali e/o burocratiche.
Per ulteriori chiarimenti ed informazioni i cittadini interessati potranno rivolgersi alla Sede Regionale di Asso-Consum sita in Afragola (NA) alla Via Nazionale n. 34, o contattare il martedì – mercoledì o giovedì il recapito telefonico nr. 081/0287571, o far pervenire le proprie richieste all’indirizzo mail: ass.consumcampania@tiscali.it indicando le proprie generalità o indicando un recapito telefonico.

Presto uno sportello dell’Assoconsum sarà attivo anche a Sant’Anastasia, il cui referente locale è l’avvocato Angelo Tabellini.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.