Home > Attualità > Soluzioni dall’Asl per Tac e trasfusioni all’ospedale di Nola

Soluzioni dall’Asl per Tac e trasfusioni all’ospedale di Nola

venerdì 1 giugno 2012, di Gabriella Bellini


Tre buone notizie per la sanità nolana e vesuviana, arrivano tutte da una riunione che i sindacati hanno tenuto con il dirigente generale dell’Asl Napoli Sud, Maurizio D’Amora. Scongiurata la chiusura del Centro Ematologia dell’ospedale di Nola, trovata una soluzione per la Tac guasta da tempo e approvate le graduatorie per la selezioni di nuovo personale.
A renderlo noto è il “Fials medici”. All’incontro con D’Amora, hanno preso parte il segretario Provinciale Antonio Agostino Ambrosio e il segretario Aziendale Umberto Maione. Soluzione a giorni per la Tac dell’ospedale di Nola che, negli ultimi tempi si è spesso guastata ed era ferma da una settimana. “Ci è stato assicurato che nei prossimi giorni sarò fatto il ripristino”, spiegano dal sindacato, “ e poi arriverà una nuova Tac con una garanzia di cinque anni di manutenzione”. Riguardo invece il centro trasfusionale che rischiava di chiudere dalle ore 14 in poi, mettendo a serio rischio i pazienti, una soluzione è arrivata dal distacco di nuove unità lavorative. “Sei medici andranno a Ematologia e arriveranno anche dalla mobilità extraregionale, dall’ospedale di Castellammare o da altre sezioni specialistiche dell’Asl Napoli 1”, aggiungono, soddisfatti dell’incontro e della tempestività con la quale sono stati ascoltati. “Abbiamo registrato un grande senso di responsabilità da parte del direttore generale – afferma il Segretario Provinciale della Fials Medici Antonio Agostino Ambrosio - e siamo convinti che, a breve, le problematiche discusse troveranno le giuste risposte, nell’interesse degli operatori del Settore e del vasto bacino di utenza che approda, quotidianamente, al Nosocomio nolano”. Importante anche la decisione di sbloccare le graduatorie. “Finalmente”, si legge in un’altra nota del sindacato, “dopo anni di attesa sono state adottate dal direttore generale dell’Asl Na 3 Sud le Delibere inerenti l’ approvazione delle graduatorie e relativo inquadramento Giuridico dei vincitori delle selezioni interne articolo 12 della ex Asl Na 5. Apprezziamo l’azione condotta dal direttore generale su tale questione, ha già inoltrato una richiesta d’incontro per portare ad espletamento le restanti selezioni Art.12 in itinere dell’ex Asl Na 5 e di discutere e portare a conclusione anche le selezioni interne Art. 18 e 19 ex Asl Na 4. E per superare tutti gli ostacoli che possano precludere la realizzazione delle selezioni ancora da concludere, ci rendiamo disponibili ad aprire un confronto con le altre organizzazioni sindacali. Apprezziamo il risultato raggiunto, ma saremo pienamente soddisfatti quando tutte le altre problematiche care ai lavoratori (coordinamenti, posizioni organizzative, fondi contrattuali, le restanti selezioni interne) non saranno portate a termine”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.