Home > Attualità > Comunicati Stampa > GRILLINI, PROTESTA ALLA REGIONE PER IL REGISTRO TUMORI

ISTITUZIONALIZZARE REGISTRO TUMORI

GRILLINI, PROTESTA ALLA REGIONE PER IL REGISTRO TUMORI

Il MoVimento 5 Stelle Napoli ha promosso, mercoledì 6 Giugno, un presidio all’ingresso della sede del Consiglio Regionale (Centro direzionale – Isola F13), per chiedere l’approvazione del Registro Tumori nel giorno della sua discussione in Consiglio.

giovedì 7 giugno 2012, di Comunicato Stampa


Il M5S Napoli ha voluto, così, porre l’accento sull’urgenza di istituzionalizzare il registro tumori, l’unico strumento che può essere utilizzato dai tribunali per poter comprovare la correlazione tra patologie tumorali e contaminazioni dell’ambiente, mentre tale proposta di legge è ormai ferma irresponsabilmente da troppi anni! Infatti, di recente l’Associazione Medici per l’Ambiente ha riscritto la legge, ma giace da più di due anni nei cassetti della Regione Campania.

La Regione ha giustificato questo ritardo confermando l’impossibilità di reperire 1.5 milioni di euro mentre, in realtà, ne spendeva contemporaneamente 2.8 per il portale web regionale! Per tali motivi riteniamo che l’approvazione della legge sarebbe già dovuta avvenire da diverse settimane.

Da questi ritardi traspare il chiaro intento di insabbiare nuovamente la legge e lasciare la cittadinanza senza uno strumento essenziale per tutelare e monitorare la propria salute. In occasione della sua discussione, oltre al MoVimento 5 Stelle Napoli, hanno presenziato alla seduta del consiglio regionale anche i Medici per l’Ambiente (ISDE).

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.