Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, giornata di sport nel parco nazionale del (...)

DOMENICA 10 GIUGNO

Pollena Trocchia, giornata di sport nel parco nazionale del Vesuvio

IN LOCALITA’ CARCAVONE (MONTE SOMMA) GIORNATA DI SPORT, NATURA E CULTURA: DECIMA EDIZIONE DI “GREEN VOLLEY” (TORNEO DI PALLAVOLO IN MONTAGNA). VISITE GUIDATE CON GEOLOGI AI CONETTI VULCANICI DI POLLENA.

sabato 9 giugno 2012, di Comunicato Stampa


POLLENA TROCCHIA – Se fosse una disciplina sportiva potrebbe chiamarsi “Mountain Volley” perché, proprio come l’altro “figlio” della pallavolo, il popolare “Beach Volley”, fa scaturire le proprie regole di gioco dal volleyball.

A rendere diversi i due sport sarebbe quindi
soltanto il campo da gioco: un prato verde di montagna al posto della
sabbia di mare. L’intento degli organizzatori di “Green Volley 2012”
però non è quello di creare una nuova disciplina sportiva, ma solo
quello di promuovere all’ombra del Vesuvio una manifestazione che
unisca sport, natura e cultura.

Nato da un’idea di Lucia Visone,
presidente della polisportiva culturale “Panda” di Pollena Trocchia,
“Green Volley” giunge quest’anno alla sua decima edizione. Teatro
della manifestazione, in programma per domenica 10 giugno, è, ancora
una volta, l’area del Carcavone, la località di interesse
vulcanologico che si trova sul versante pollenese del Monte Somma, a
300 metri sul livello del mare e distante circa due chilometri
dall’abitato di Pollena Trocchia, uno dei 13 comuni del Parco
Nazionale del Vesuvio. Quella, per intenderci, dove si trovano i
“conetti vulcanici”, tre piccoli crateri risalenti addirittura,
secondo alcuni studi, a circa 20mila anni fa.

Domenica in località
Carcavone sono attesi circa 400 ragazzi, dai 4 ai 18 anni,
rappresentanti di oltre 10 società sportive che partecipano in
Provincia di Napoli ai campionati federali di pallavolo e a quelli del
Csi (Centro Sportivo Italiano). Tanti infatti sono accorsi a Pollena
negli anni scorsi, richiamati dall’evento sportivo ideato e
organizzato dai componenti della polisportiva culturale “Panda”. Agli
alberi di pino presenti sul Monte Somma verranno legate le reti che
andranno a disegnare ben 12 campi di volley e mini volley su cui si
sfideranno i rappresentanti delle dieci società provenienti da tutto
il Vesuviano e da Napoli. La decima edizione di “Green Volley” cade
proprio nell’anno in cui la polisportiva “Panda” festeggia i 30 anni
di attività, fondata nel 1982 da Alberto Rapagiolo.

“Il mio sogno –
dice il presidente di “Panda” Lucia Visone – è che questa
manifestazione un giorno possa assumere un rilievo nazionale,
attirando atleti provenienti da tutta Italia che, proprio come accade
in Trentino, potrebbero essere ospitati dalle comunità locali. Questo
favorirebbe lo sviluppo del turismo nel Parco Nazionale del Vesuvio”.
Domenica, grazie alla presenza del geologo Santolo Di Sarno
dell’associazione “Liberi Pensieri”, gli atleti e i turisti potranno
visitare i conetti vulcanici di Pollena Trocchia. L’inizio del torneo
è fissato alle 9.30 di domenica 10 giugno in località Carcavone a
Pollena Trocchia. Accanto ai campi di volley saranno presenti anche
due campi di tiro con l’arco. La manifestazione ha ottenuto
l’appoggio del Comune di Pollena Trocchia.

“Lucia Visone - dichiara
il sindaco Francesco Pinto - spende la sua vita per lo sport ed è un
punto di riferimento per tante generazione del nostro territorio.
Domenica si celebra una ricorrenza importantissima: i 30 anni di
attività che spero rappresentino un punto di partenza per un nuovo
percorso. A Lucia Visone vanno quindi le mie personali congratulazioni
e quelle dell’amministrazione comunale e pertanto saremo presenti
domenica a “Green Volley 2012”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.