Home > Attualità > Comunicati Stampa > S.Anastasia. Un diploma professionale per ex volontari dell’esercito

S.Anastasia. Un diploma professionale per ex volontari dell’esercito

lunedì 18 giugno 2012, di Comunicato Stampa


Oltre 60 ragazzi, ex volontari dell’Esercito che non sono stati assorbiti nei ranghi militari, hanno ora la possibilità di entrare nel mondo del lavoro. Le loro qualità eccelse, dal punto di vista fisico e morale, saranno il loro lasciapassare per trovare un’occupazione.
E’ il frutto del percorso intrapreso da questi giovani appoggiati dai vertici delle forze armate in partnership con la scuola di formazione Aciief. I ragazzi si sono divisi in due gruppi: chi ha studiato per diventare body guard e chi ha scelto la via di impiantista del settore fotovoltaico, un settore lavorativo in constante crescita. Proprio loro, i nuovi impiantisti, hanno ricevuto i diplomi per il duro lavoro nella sede Aciief di Sant’Anastasia, direttamente dalle mani del generale di brigata Guido Landriani e dalla direttrice della scuola, Dolores Cuomo.
“E’ per noi un vanto – afferma Cuomo – essere stati scelti dall’esercito per dare a questi ragazzi un’opportunità. Gli ex volontari hanno dimostrato un grande attaccamento allo studio e al lavoro e tutte le qualità che ci si aspetta da un membro delle forze armate, doti morali e fisiche che sono sicuro torneranno utili anche nel mondo del lavoro”.
L’impegno del Ministero della Difesa per agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro dei militari congedati, attraverso la Direzione Generale della Previdenza Militare, della Leva e del Collocamento al Lavoro dei Volontari Congedati (PREVIMIL), si concretizza nel progetto nato con l’intento di realizzare: misure d’intervento sui singoli soggetti, quali l’orientamento professionale, il counseling, il bilancio delle competenze e la formazione professionale; servizi alle imprese, mettendo loro a disposizione i curricula professionali dei militari volontari in cerca di occupazione; incontro domanda-offerta di lavoro (Matching) anche nell’ambito della Borsa continua nazionale del lavoro e, in sede locale, attraverso la collaborazione con i Centri Pubblici per l’Impiego Provinciali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.