Home > Attualità > Pomigliano. Sbloccati i fondi per i disabili

Pomigliano. Sbloccati i fondi per i disabili

giovedì 21 giugno 2012


Dopo le proteste arriva una buona notizia: disponibili i fondi regionali per i servizi sociali (annualità 2010). Una settimana fa davanti al municipio di Pomigliano la protesta di disabili e familiari toccati dalla chiusura del Centro Pegaso (che ha sede a Pomigliano, ma che serviva cittadini di tutto l’ambito sociale) oggi il decreto
n° 520 del 19 giugno 2012, la Regione ha reso disponibili i fondi destinati all’assistenza e ai servizi sociali relativi all’annualità 2010 (seconda e terza tranche), fondi bloccati da tempo per problemi di natura burocratica. L’assessore Leonilde Colombrino, delegata alle Politiche Sociali, era impegnata da tempo a sbloccare la situazione e a sanare situazioni pregresse. «Noi siamo ovviamente solo un tramite con la Regione – dice l’assessore - e i problemi che affondano le radici nel passato sono tanti, ma il nostro impegno è quotidiano e costante, volto a tutelare le fasce più deboli della società». Il blocco di fondi per l’annualità 2010 riguardava, per esempio, anche le attività di assistenza ai diversamente abili del Centro Pegaso di Pomigliano. «I familiari che avevano manifestato preoccupazione – dice l’assessore – possono stare tranquilli, continueremo a star loro accanto».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.