Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola, raccolta beni per i terremotati dell’Emilia

"Essepienne - Ultras Nola 1925" - Associazione "La Nuova Nola" - Forum dei Giovani di Nola

Nola, raccolta beni per i terremotati dell’Emilia

Unica nota stonata della manifestazione è stata la totale assenza dei politici Nolani totalmente indifferenti all’iniziativa, fatta eccezione per l’on. Paolo Russo e il consigliere dell’opposizione Maffettone, intervenuti per l’occasione con pacchi comprati appositamente per l’occasione.

domenica 1 luglio 2012, di Comunicato Stampa


NOLA- Il 9 Giugno il gruppo "Essepienne - Ultras Nola 1925", l’Associazione "La Nuova Nola" ed il "Forum dei Giovani di Nola" hanno dato vita ad una raccolta beni per aiutare le popolazioni dell’Emilia colpite dal sisma.

Una raccolta durata 24 ore che si è svolta tra Piazza Duomo e Piazza Giordano Bruno.

Così il 15 Giugno, una delegazione si è recata personalmente a Modena ,in località Marzaglia, per consegnare di persona alla Protezione Civile locale tutto il materiale raccolto : dentifrici, spazzolini, saponi, bagnoschiuma, shampoo, bicchieri, piatti e posate di plastica, tovaglioli, abiti, ecc., tutti quei beni non deperibili ma comunque indispensabili nella vita quotidiana.

Gli "Essepienne", così come "La Nuova Nola" ed il Forum ci tengono a ringraziare la ditta di trasporti "Del Vecchio" che ha messo a disposizione in maniera totalmente gratuita un TIR per la consegna del materiale, un gesto di grande solidarietà.

Unica nota stonata della manifestazione è stata la totale assenza dei politici Nolani totalmente indifferenti all’iniziativa, fatta eccezione per l’on. Paolo Russo e il consigliere dell’opposizione Maffettone, intervenuti per l’occasione con pacchi comprati appositamente per l’occasione.

Foto: Bolla di accompagnamento materiali raccoli dell’Associazione la Nuova Nola

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.