Home > Cronaca > Sant’Anastasia. Pregiudicato si impicca nella cella della caserma: è (...)

Sant’Anastasia. Pregiudicato si impicca nella cella della caserma: è giallo

martedì 3 luglio 2012, di La redazione


Per impiccarsi ha usato la sua t-shirt. Si tratta di Michele Pavone, 29 anni, arrestato nella giornata di ieri con l’accusa di evasione degli arresti domiciliari, ma che questa mattina poco dopo aver fatto colazione si è tolto la vita. Doveva trascorrere la notte in caserma, per poi essere giudicato domani per direttissima al tribunale di Nola. Ma quando i militari della locale caserma hanno aperto la cella di sicurezza lo hanno trovato morto. Invano i soccorsi immediati, sia quelli dei militari che quelli dei medici del 118, allertati dagli stessi carabinieri. La Procura della Repubblica di Nola ha aperto un inchiesta. Nel frattempo all’esterno della caserma soltanto alcuni parenti arrivati sul posto.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.