Home > Attualità > Comunicati Stampa > Italvolley Juniores al lavoro a Cercola

Dal 19 al 27 luglio

Italvolley Juniores al lavoro a Cercola

Da giovedì le campionesse del mondo arrivano in Campania

martedì 17 luglio 2012, di Comunicato Stampa


Comincerà giovedì a Cercola la parentesi napoletana per la Nazionale Juniores di pallavolo femminile campionesse del mondo. Nella serata del giorno 19 le azzurre di Marco Mencarelli raggiungeranno la località campana dove sono previste le sedute di allenamento in vista delle selezioni europee.

Il ritiro delle azzurre prevede una prima sessione d’allenamento che durerà fino al 26 luglio. In quel giorno le ragazze di Marco Mencarelli si sposteranno a Brindisi per affrontare la Juniores serba. Il ritorno delle azzurre in Campania è previsto per il giorno successivo.

II 28, 29 e 30 luglio l’Italia ritroverà la Serbia ed insieme ad altre squadre daranno vita a tre giorni di amichevoli pre-Europeo. La partenza delle azzurre è prevista per lo stesso 30 luglio, Mencarelli &co. si sposteranno ad Ankara, in Turchia, per iniziare le gare di selezione.

“La speranza è quella di ottenere al prossimo Europeo lo stesso risultato ottenuto al Mondiale scorso". Si augura Pasquale D’Aniello, referente tecnico e collaboratore della Nazionale giovanile. “La nostra nazionale affronterà il 26 luglio la selezione serba in amichevole a Brindisi. Saranno poi disputate altre tre amichevoli contro la Serbia ma a Cercola e sempre a fine luglio. Non ci saranno dunque soltanto allenamenti ma occasioni per gli appassionati di volley in Campania di ammirare la Nazionale Juniores all’opera".
In gruppo ci sarà anche l’ormai “veterana” Cristina Chirichella, fortissima centrale del 94 ed unica napoletana in gruppo.

Per informazioni
Roberto Esse

Esse.roberto.esse@gmail.com

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.