Home > Attualità > Comunicati Stampa > Somma Vesuviana, giro di vite sulle crisi idriche. Ora si consumi (...)

Somma Vesuviana, giro di vite sulle crisi idriche. Ora si consumi responsabilmente l’acqua

giovedì 26 luglio 2012, di Comunicato Stampa


Risolti definitivamente gli storici problemi di distribuzione idrica nel Comune di Somma Vesuviana, che nei periodi estivi costringevano i cittadini a lunghi periodi di siccità. Grazie ai nuovi impianti, messi in esercizio dalla GORI, l’attuale crisi idrica regionale, che sta provocando mancanze d’acqua in diversi Comuni dell’ATO 3 Campania, non sta interessando Somma Vesuviana. I problemi di distribuzione che fornivano enormi disagi alla popolazione di Somma Vesuviana sono stati notevolmente attenuati dalla messa in esercizio del nuovo Sistema di adduzione “Primario” effettuata in sinergia con il settore Ciclo Integrato delle Acque della Regione Campania, che consente di addurre una maggiore portata idrica al Comune di Somma Vesuviana.
“Abbiamo superato la furia di Scipione, Caronte e Minosse - spiega il sindaco di Somma Vesuviana, Raffaele Allocca – senza risentirne minimamente, a differenza di tanti altri comuni a noi vicini, grazie agli importanti interventi messi in campo dalla GORI. Con orgoglio posso affermare che dopo anni abbiamo risolto un annoso problema che interessava il nostro territorio, grazie proprio alla complicità che si è creata con GORI, nella persona dell’amministratore delegato Giovanni Paolo Marati, che si è mostrato particolarmente sensibile al problema e che si è adoperato affinché si trovasse una soluzione in tempi brevi”.
“Va assolutamente evidenziato l’impegno dell’assessorato regionale all’Ambiente - spiega l’amministratore delegato di GORI, Giovanni Paolo Marati – che si è reso immediatamente disponibile per accelerare la messa in esercizio del Sistema Primario, che ha consentito a Somma Vesuviana di non essere più penalizzata rispetto agli altri comuni vesuviani”.

“La qualità del servizio offerto – aggiunge il presidente di GORI, Maurizio Bruno – è per noi l’obiettivo principale. Per questo vogliamo rassicurare i cittadini che l’acqua distribuita gode pienamente di tutti i requisiti previsti dalla Legge e riceve un cospicuo numero di controlli da parte del Laboratorio GORI, certificato ACCREDIA, e da parte dell’ASL territorialmente competente”.

Il Comune di Somma Vesuviana e GORI invitano, comunque, la cittadinanza ad utilizzare la risorsa idrica in modo corretto, evitando sprechi soprattutto nei periodi di forte caldo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.