Home > Politica > Inaugurazione ponte a Piazzolla. Enzo De Lucia: “Fatti, non parole!”

AMMINISTRAZIONE COMUNALE NOLA

Inaugurazione ponte a Piazzolla. Enzo De Lucia: “Fatti, non parole!”

“La realizzazione del ponte in località Tossici rappresenta un ulteriore tassello per il programma di riqualificazione della frazione Piazzolla che comprenderà prossimamente altri interventi che abbiamo promesso alla cittadinanza”, afferma ancora il vicesindaco assessore ai Lavori Pubblici.

lunedì 30 luglio 2012, di Mauro Romano


Località Tossici, l’ultima comunità della frazione di Piazzolla prima di toccare il territorio di Ottaviano, con l’apertura del ponte sovrastante l’ex ferrovia dello stato della linea Cancello/Torre Annunziata, è tornato ad essere in correlazione con la zona sottostante per poter poi proseguire per il Capoluogo ed alcuni paesi circostanti, senza dover effettuare un giro enorme che, praticamente, portava nel territorio di Somma Vesuviana attraverso una strada non al top e con alcuni tratti neanche asfaltata. Figurasi che, la località più prossima del comune di Nola, risultava essere dove insiste la ‘Comunità Missionaria di Villaregia’.

Il vecchio ponte, non più di un anno fa si presentava disconnesso e dalle dimensioni ridotte (tre metri per sei) tanto da consentire a stento il passaggio di una sola auto alla volta e escludeva del tutto il transito ai mezzi di una certa grandezza. E non solo, perché il cattivo stato in cui versava causava continui allagamenti in caso di pioggia e non poche preoccupazioni per i numerosi abitanti che ne annusavano il pericolo giorno dopo giorno. Con Enzo De Lucia assessore ai Lavori Pubblici dell’amministrazione Biancardi, il problema è stato risolto in tempi relativamente brevi, stante in situazioni del genere i soliti ostacoli burocratici.

I lavori eseguiti dall’impresa D’Alia Donato, hanno consentito l’allargamento ad oltre sei metri e la messa in sicurezza del fondo stradale a perfetta regola d’arte e sono venuti a costare 47.000 euro. A dirigerli l’arch. Giovanni De Sena, dirigente dell’U.T.C., già ideatore del progetto esecutivo. La tanto attesa inaugurazione è avvenuta venerdì scorso, 27 luglio, con prim’attori il sindaco di Nola Geremia Biancardi e l’assessore ai Lavori pubblici, il vicesindaco Enzo De Lucia, soddisfatti di aver potuto realizzare questa importantissima opera sul territorio di Piazzolla. Presenti i consiglieri ‘piazzollesi’ Antonio Manzo, Luigi Sommese e Raffaele Mauro e diversi abitanti, nonché il consigliere comunale molto vicino all’assessorato ai LL PP, l’arch. Pasquale Petillo.

“Quest’opera faceva parte del nostro programma elettorale – ci ha tenuto a dire il primo cittadino di Nola – e oggi siamo lieti di aver potuto mantenere un’altra nostra promessa e dell’intera amministrazione comunale che rappresento. In cantiere abbiamo ancora altri interventi sul territorio di questa nostra popolosa frazione … e pian piano contiamo di risolverne il più possibile. Grazie all’impegno di quanti hanno lavorato a questo progetto che consentirà un facile scorrimento sia agli abitanti di Piazzolla, ma anche a quelli della confinante Ottaviano”.

Ancora più soddisfatto, quasi commosso, è apparso il vicesindaco - assessore ai lavori pubblici, Enzo De Lucia, che si mostra fiero ad ogni intervento, soprattutto nelle zone periferiche, così come ha sempre dichiarato sin dal primo momento del suo conferimento, avvenuto il 1° dicembre 2011, giorno del suo quarantaseiesimo compleanno.

“La realizzazione del ponte in località Tossici rappresenta un ulteriore tassello per il programma di riqualificazione della frazione Piazzolla che comprenderà prossimamente altri interventi che abbiamo promesso alla cittadinanza”, afferma il De Lucia.

"L’intervento che oggi vede la sua conclusione, sarà seguito da altri, quali la realizzazione del tratto di strada che collega via Vesuvio a via De Siervo, per offrire una valida alternativa agli automobilisti che devono raggiungere Nola ed i paesi limitrofi partendo dal loro luogo di residenza. La riqualificazione del ponte era l’anello mancante che è stato finalmente completato. Riferisco che presto Piazzolla vedrà il completamento di via Cosenza, l’ampliamento di via Cimitero e la definitiva sistemazione della rotonda di via Nola San Gennaro. Come si vede, operiamo senza problemi da un punto all’altro di questa nostra popolosa e molto estesa frazione, senza preferenze di sorta … ma affidandoci alle esigenze reali ed alle necessità più impellenti. E questo crediamo che l’intera cittadinanza l’ha capito e ci sta apprezzando per la nostra chiarezza e per la nostra volontà di operare coi fatti e non a parole. Ritornando ancora a Piazzolla, poi, vi svelo un particolare che se da un lato fa sorridere, dall’altro assume un significato notevole di attaccamento alla propria terra. Mi riferisco al fatto che, il dipendente della segreteria a Polvica da oltre dodici anni, piazzollese!!!!, mi fa una testa così per invogliarmi a fare quanti più interventi sulla frazione dove lui abita da sempre, anche per il cambio di una lampadina della pubblica illuminazione, oppure quando c’è bisogno di riparare le buche nelle strade col tappetino bituminoso … e che non molla la presa fin quando le cose fattibili che mi chiede incessantemente … non siano eseguite. Parlo del mio collaboratore Mauro Romano”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.