Home > Attualità > Comitato civico Neanastasis: "In piazza per manifestare contro il problema (...)

Comitato civico Neanastasis: "In piazza per manifestare contro il problema rifiuti"

giovedì 31 gennaio 2008, di Gabriella Castiello


SANT’ANASTASIA - Appuntamento in Piazza Madonna dell’Arco sabato 2 febbraio alle ore 10.00 con buste contenenti plastica e carta.

In corteo per le vie della città fino a Piazza Siano, dove verranno conferiti questi materiali, per chiedere un incontro con il Sindaco nella Sala Consiliare.
“La situazione dei rifiuti è oramai insostenibile: ciò che si riesce a rimuovere dalle strade è inferiore alla produzione giornaliera di nuovi rifiuti. Gli interventi del Commissario appaiono troppo lenti ed incerti. Occorre, quindi, attivarsi urgentemente con soluzioni locali”. Questo è quanto fa sapere il Comitato civico Neanastasis. In una precedente lettera il comitato aveva già chiesto all’Amministrazione di attivarsi sia per individuare siti di stoccaggio provvisori sia per avviare la raccolta differenziata. ”Come cittadini siamo allarmati per l’immobilismo e l’attendismo dell’Amministrazione Comunale su entrambi questi due punti – dichiara il comitato - Dai colloqui avuti con il Sindaco abbiamo constatato che l’Amministrazione non riesce a mettere in campo iniziative adeguate e che, anzi, le uniche che riescono ad attivare appaiono confuse e poco tempestive e, comunque, non adatte a fronteggiare l’emergenza”. Con parole di forte preoccupazione il comitato aggiunge che “il trascorrere del tempo potrebbe portarci alla primavera, oramai imminente, con cumuli di immondizia per le strade: questo sarebbe un errore imperdonabile che noi cittadini pagheremmo con un’emergenza sanitaria gravissima”. Ormai stanco della gravissima situazione che da settimane incombe sulla città anastasiana, il comitato conclude dicendo “il Sindaco ha il potere ed il dovere di intervenire. Con il suo potere ha emesso una ordinanza di dubbia utilità per la chiusura delle scuole. Con lo stesso potere deve intervenire per rimuovere i rifiuti dalla strade. La situazione urge scelte coraggiose anche se difficili ed impopolari. Meglio un sito di stoccaggio controllato che centinaia di discariche a cielo aperto”. Appuntamento, quindi, per sabato due febbraio, dove sono invitati tutti i cittadini, le associazioni, i parroci, i presidi, gli insegnanti, gli alunni e gli studenti pronti a manifestare.

Messaggi

  • la monezza ve la devono portare sotto casa....chiedete al signor buffone Bassolino cosa ha combinato in questi 15 anni...il filosofo di afragola vi ha preso tutti per il C.....O, la piazza plebiscito... e gli utili idioti ad applaudire...e nel frattempo non si decideva per infrastrutture importanti per la nostra regione...ma cosa c’entra il sindaco Pone?

    PAGLIACCI invece di fare il corteo a sant’anastasia andate a buttare la monezza sotto la casa di DON ANTONIO BASSOLINO...

    PAGLIACCI

    • Forse non avete capito che ORMAI MUNNEZZA è SINONIMO di PERSONA.
      Ora se BASSOLINO&COMPANY lo sono STATI è inutile piangere sul latte versato.
      Il guaio lo abbiamo noi che dobbiamo viverci nel nostro PAESE.
      Ora continuare a GRIDARE:
      FASCISTI è COMUNISTI è un ritornello che non SERVE a NESSUNO DI NOI.
      L’unico che possiamo URLARE a voce alta è:

      EGOISTI è MENEFREGHISTI.

      In tutti questi anni che cosa noi abbiamo FATTO per far si che le cose CAMBIASSERO occupandoci dell’ambiente in cui VIVIAMO nulla.
      E lo ha scritto anche SAVIANO nel suo FAMOSISSIMO LIBRO "GOMORRA".

      Ora diamoci da FARE, mi raccomando appena arrivano i POLITICI in casa VOSTRA cominciate a LECCARLI come tanti CAMALEONTI.
      Anzi avete da SISTEMARE FIGLI è PARENTI VI CONSIGLIO QUESTO PARTITO:
      www.votaprovenzano.org
      Continuate a PROSTITUIRVI è considerare DIRITTI per DOVERI e DOVERI per DIRITTI.
      W la PROSTITUZIONE POLITICA.
      Leccate, Leccate miei SUDDITI che la FINE si avvicina.

      Forse non ci siamo capiti:
      "Solo attraverso il CONSOCIATIVISMO e LA SOLIDARIETA’ del POPOLO potete sbarazzarvi definitivamente della "CASTA""

      E’ inutile cadere nel GIOCO di DESTRA e di SINISTRA ormai è solo REALTA VIRTUALE.

      P.s.: Saranno pure dei PAGLIACCI ma sono compatti ossia c’è un MOVIMENTO in ATTO.

      L’unica soluzione per chi crede ancora nel POLITICO, ripeto è:
      www.votaprovenzano.org

      Aggiungiamoci anche la CAMORRA, NDRANGHETA e SACRA CORONA UNITA.

      Visto che MANAGER come LORO in ITALIA c’è l’invidia il mondo. Una S.p.A. come la loro nemmeno la BOCCONI di MILANO la riuscirà a creare.

    • amico dimenticavi la mafia albanese, quella nigeriana e quella degli stupratori arabo-marocchina che nel nostro paese sta diventando molto presente,fra non molto ci dovrà essere qualcuno che ci dovrà ricordare come era bella la mafia di casa/cosa nostra.
      altro che gomorra, voi siete rimasti un tantino indietro, tra arresti, retate e 41 bis ,in circolazione ci sono ormai solo loro: la mafia extracominitaria....e ci sarà da ridere fra qualche anno.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.