Home > Cronaca > Ottaviano. Furti in città: paura tra i cittadini

Ottaviano. Furti in città: paura tra i cittadini

domenica 19 agosto 2012, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Escalation di furti: i topi di appartamento mettono in ginocchio la cittadina di pace. Solo nella scorsa notte tre furti in contemporanea in tre diverse zone della città. Tra questi anche una rapina a mano armata in una salumeria del pieno centro alla vigilia del ferragosto. Una città che vede scattare un vero e proprio allarme che ha raggiunto livelli di guardia: la gente ha il terrore di abbandonare le proprie abitazioni, anche solo per un week end. Diverse bande di professionisti, composte sia da stranieri che da ottavianesi, si dividono la città e gli obiettivi da colpire. Studiano movimenti e abitudini, poi entrano in azione quando hanno la certezza di poter agire indisturbati. E proprio il salto di qualità e le precauzioni usate dai malviventi rendono il lavoro degli inquirenti sempre più difficile. Tutti lavori puliti, senza lasciare tracce o impronte digitali. E soprattutto in queste settimane, con tante persone in villeggiatura e molte attività commerciali chiuse per ferie, la vita per i criminali è ancora più semplice. I commercianti, già in ginocchio per la crisi, sempre più spesso all’apertura devono fare i conti con spaccate e scaffali svuotati durante i blitz notturni. Polizia e carabinieri sono sommersi di denunce, ma quello dei furti è un fenomeno difficile da arginare nonostante la prevenzione. Gli ultimi tre furti però parlano chiaro. I ladri sono entrati in azione in un’abitazione nella traversa di Piazza Annunziata. Qui approfittando dell’assenza dei coniugi hanno portato via oro, biancheria e persino statue di santi che ornavano il giardino. Nel contempo, sempre in piena notte, un altro furto è stato compito in via Pentelete ed un altro ancora in via San Domenico. Qui i ladri, intrufolandosi dalla finestra, non hanno avuto nessuna remora a portar via persino un televisore, nonostante all’interno dell’abitazione ci fossero i proprietari dormendo. Furto sventato invece in via San Leonardo dove la donna, sentendo alcuni rumori, è riuscita a mettere in fuga i tre ladri, pur non riconoscendoli. Ma anche le attività commerciali sembrano essere finite nel mirino dei raid. In piazza San Lorenzo, una salumeria qualche giorno fa, nel primo pomeriggio è stata svaligiato in una rapina a mano armata. Due malviventi si sono introdotti e puntando la pistola alla donna alla cassa si sono fatti consegnare l’incasso della giornata. Nel frattempo i carabinieri anno rafforzato il servizio di pattugliamento, per rassicurare i cittadini, h24.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.