Home > Speciali > Facimm Ammuin! > Nozze Gravetti-Coppola in un’atmosfera da sogno

Nozze Gravetti-Coppola in un’atmosfera da sogno

sabato 28 luglio 2012, di Gabriella Bellini


Dalla suggestiva chiesa, alla bellezza degli sposi, alla musica coinvolgente, alla splendida cornice della villa scelta per il rinfresco, all’affetto dimostrato da amici e parenti tutti gli ingredienti che hanno reso magico e indimenticabile il matrimonio di Francesco Gravetti e Anna Coppola. Giornalista e collaboratore storico de Il Mattino lui, giovane avvocato lei, il loro un amore cominciato due anni fa si è coronato il 18 luglio nella suggestiva cornice del santuario di Santa Maria a Parete a Liveri. A celebrare le nozze don Silvio Longobardi, responsabile della Fraternità di Emmaus. Testimoni Antonio Gravetti e Anna Buonaiuto, Angela Gravetti e Ciro Corrado, emozionati e bellissimi così come i neo coniugi, splendida la sposa nell’abito realizzato da Gianni Molaro, con un’acconciatura che faceva l’occhiolino ai sofisticati anni’40 e realizzata da Raffaele Sangermano, Francesco impeccabile in un abito di sartoria Carlo Pignatelli. Dopo la cerimonia, toccante e coinvolgente grazie alle parole di don Silvio, agli sposi è toccata la tradizione dei “tavolini” preparati per loro dai liveresi lungo il percorso per le strade principali. Pasticcini, brindisi beneauguranti e a dare da bere agli “assetati” ospiti colpiti da un solleone fin da fuori l’assolato, seppur splendido santuario, le gentilissime signore di Liveri pronte a regalare bottiglie d’acqua a quanti seguivano il festoso corteo. Poi la festa è proseguita a Villa Montesano, a San Paolo Bel Sito, dove al fresco del bordo piscina e nelle splendide sale dell’antico palazzo, gli ospiti hanno potuto gustare un ottimo buffet e la cena accompagnati dalla musica travolgente del gruppo degli "Scacciapensieri". Ad immortalare i momenti che resteranno per sempre nella mente dei due sposi, e non soltanto, la bravura del fotografo Salvatore Alfano. Nozze che sono state non soltanto una cerimonia, ma anche una magnifica festa, un inno all’amore e dunque agli sposi, di cui la nostra redazione si pregia di godere della preziosa amicizia, alle loro famiglie vadano i nostri migliori auguri con l’auspicio: “Che il loro amore da oggi possa accompagnarli ogni giorno della vita rafforzandosi per fargli superare, con facilità, anche gli eventuali ostacoli che potranno presentarsi”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.