Home > Attualità > Comunicati Stampa > 2a edizione del Festival Nazionale del Teatro Città di Casamarciano

PATROCINIO PROVINCIA NAPOLI - REGIONE CAMPANIA

2a edizione del Festival Nazionale del Teatro Città di Casamarciano

“Proporre teatro alle gente” ha spiegato il direttore artistico del Testival, Totò Nicosia “come strumento di riflessione del vivere quotidiano, era e continua ad essere il motivo che ha fatto nascere il Festival e prosegue a farlo crescere”.

sabato 1 settembre 2012, di Comunicato Stampa


Casamarciano. Tutto pronto per la seconda edizione del Festival Nazionale del Teatro Città di Casamarciano. Ancora una volta sarà la suggestiva cornice della Chiesa Badiale di S. Maria del Plesco, messa a disposizione dalla famiglia Mercogliano ad ospitare la kermesse, promossa dalla locale amministrazione con il patrocino della Regione Campania e della Provincia di Napoli.

La manifestazione che prenderà ufficialmente il via il prossimo primo settembre e si concluderà il dieci. Sabato sera alle 20 sarà il direttore Artistico del Festival Nazionale del Teatro, Totò Nicosia con il sindaco Andrea Manzi ad aprire la kermesse.

Prima esibizione da parte della compagnia teatrale di Roma Divieto di Affissione che metterà in scena la commedia Scusaci Dumas! Per i Tre Moschettieri. Tante le novità previste per l’edizione 2012 del Festival Nazionale del Teatro.

Le compagnie teatrali di base scelte dal direttore artistico Totò Nicosia che si sfideranno nella suggestiva cornice del castello Mercogliano il prossimo mese di settembre passeranno rispetto alla prima edizione da quattro passano a sei provenienti dalle Lombardia, Lazio, Abruzzo, Veneto Campania.

“Proporre teatro alle gente” ha spiegato il direttore artistico del Testival, Totò Nicosia “come strumento di riflessione del vivere quotidiano, era e continua ad essere il motivo che ha fatto nascere il Festival e prosegue a farlo crescere”.

Il Festival rientra nel progetto più ampio messo in campo della locale amministrazione del “Settembre al Belvedere” che annovera oltre al Festival, i sentieri dell’Arte, rassegna di lirica, arte e danza e quelli del Gusto, rassegna enogastronomica dei prodotti tipici, in programma fino al 15 settembre. Programma eventi collaterali ed ogni tipo di info saranno reperibili sul sito festivalnazionaledelteatro.asocommunication.com.

“Il Festival è un patrimonio non solo di Casamarciano ma dell’intero territorio” ha sottolineato il primo cittadino, Andrea Manzi. “Il nostro obiettivo” ha continuato Manzi “è quello di creare un cartellone unico degli eventi per l’intera area nolana. Tanti ospiti prenderanno parte all’evento.

Luca Amistrano, noto pianista del San Carlo di Napoli si esibirà durante la kermesse. “Ad aprire il Festival sarà il prossimo primo settembre la compagnia teatrale romana “Divieto di Affissione” che presenterà la commedia “Scusaci Dumas per i tre Moschettieri.

Chiuderà il concorso sabato 8 settembre la compagnia milanese del Gruppo Teatro Tempo di Curugate che proporrà la commedia in due atti “Rumors Pettegolezzi”.

Domenica 9 settembre serata di premiazione con la presenza di numerosi artisti del mondo dello spettacolo e della cultura tra cui Marco Simeoli, Giulia Jelo , il soprano Gabriella Ferroni, il gruppo musicale Anonima Armonisti. Una qualificata giuria tecnica composta da Rosario Galli, Mariella Spagnuolo Rosy d’Abbruzzo e Ciro Ruoppo assegnerà i premi tra cui migliore compagnia, migliore attore protagonista, migliore attrice protagonista e migliore regia.

Non mancherà la giuria popolare che assegnerà il premio alla compagnia più votata dal pubblico. Domenica 9 settembre invece la compagnia locale chiuderà la kermesse con la commedia Miseria e Nobiltà di Eduardo Scarpetta.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.