Home > Cronaca > Rapinatori e vittima nella stessa corsia d’ospedale

Rapinatori e vittima nella stessa corsia d’ospedale

sabato 2 febbraio 2008, di Mina Spadaro


MARIGLIANO. Tre giovani finiscono in ospedale a causa di una rapina a mano armata. Uno di loro è la vittima della rapina, gli altri due sono gli stessi rapinatori. Gianluca Buonicontri, 20 anni, di Marigliano, incensurato e Francesco Palermo, 18 anni, residente a Brusciano in via Rossellini, e già noto alle forze dell’ordine, hanno rubato il portafogli ed effetti personali ad un passante, un 35enne del posto, minacciandolo con una pistola. Dopo il furto, i due hanno aggredito il malcapitato con colpi alla testa e al corpo. Nel darsi alla fuga in sella ad un ciclomotore, tuttavia, i malviventi hanno urtato un autobus in sosta in via Umberto I facendo comunque perdere le loro tracce. I due, infine, insieme al 35enne rapinato, si sono ritrovati all’ospedale di Nola dove sono stati rintracciati dai carabinieri della compagnia di castello di Cisterna. La vittima ha riportato una contusione al rachide cervicale ed al rachide lombare giudicata guaribile in 7 giorni, a Buonicontri è stata diagnosticata una contusione cranica, un trauma discorsivo al rachide cervicale e contusioni escoriate multiple per il corpo giudicate guaribili in 15, Palermo, infine, ha riportato un trauma cranico cervicale con contusioni all’anca ed alla coscia destra e contusioni multiple per il corpo giudicate guaribili in 15. Gli arrestati sono ora in ospedale sotto piantonamento.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.