Home > Cronaca > Cicciano, Vigili senza straordinario diffidano il Comune

Cicciano, Vigili senza straordinario diffidano il Comune

mercoledì 12 settembre 2012


I vigili urbani sono senza straordinario da otto mesi, troppi per lasciar corre e così attraverso il loro sindacato hanno deciso di diffidare il Comune. Ad informare il sindaco Raffaele Arvonio, i responsabili degli Uffici Personale e Ragioneria e il comandante della Polizia Municipale è una nota firmata da Vincenzo Pagano, responsabile provinciale del Csa “Dipartimento Polizia locale”. Nella lettera Pagano sottolinea che gli agenti non hanno ricevuto le somme che gli spettano per il svolto da gennaio ad agosto di quest’anno, In particolare, ai lavoratori “non sono state pagate le indennità di turnazione e lo straordinario relativi alle prestazioni rese da gennaio 2012 ad oggi”. Nonostante nei mesi scorsi più volte l’amministrazione comunale sia stata sollecitata a sistemare la questione, nessun provvedimento è stato adottato. Motivo che ha spinto il rappresentante sindacale a scrivere la diffida. “Si rappresenta che la vigente legislazione accomuna il salario accessorio del personale dipendente”, spiega Pagano nella sua missiva, “quale parte integrale dello stipendio, per cui parimenti deve essere erogato con cadenza mensile, a maggior ragione se le prestazioni lavorative rese siano riferite a mesi antecedenti. Quanto esposto ha creato enorme disagio ai lavoratori, che hanno reso dette prestazioni con l’attesa di veder aumentato il proprio stipendio alla luce del continuo aumento del costo della vita. Pertanto, con la medesima, si invita e diffida l’Ente Comune di Cicciano nella persona del sindaco pro-tempore, a versare le suindicate somme di denaro spettante agli appartenenti la Polizia Municipale di Cicciano, entro e non oltre n.10 giorni dal ricevimento della presente”. Se il termine dovesse trascorrere e nulla dovesse cambiare a quel punto verrà presentata una denuncia. “all’Autorità Giudiziaria competente in materia”, conclude il sindacalista, “al fine di salvaguardare i diritti dei suddetti lavoratori dipendenti”. Un braccio di ferro destinato a far discutere.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.