Home > Politica > San Giuseppe Vesuviano. Ianniciello "Ambrosio fuori dal Pdl" Ivan Casillo è (...)

San Giuseppe Vesuviano. Ianniciello "Ambrosio fuori dal Pdl" Ivan Casillo è il nome dell’Udc mentre si fanno spazio i giovani di Vocenueva

lunedì 17 settembre 2012, di Giovanna Salvati


San Giuseppe Vesuviano. Antonio Ambrosio silurato dal Pdl. ll commissario cittadino Massimo Ianniciello “il nome non c’è, è inutile millantare accrediti che non ci sono”. E’ questo il risultato dell’ultimo incontro tenutosi ieri sera nella città sangiuseppese. Mentre fervono le trattative in corso per stipulare le alleanze tra partiti e si scelgono i nomi che riempiranno le liste elettorali, i riflettori sono puntati tutti sul candidato che verrà prescelto per rappresentare il Popolo delle Libertà e nel contempo quello dell’Udc. “Non voglio sindacare sul nome - spiega il commissario cittadino Ianniciello - ma sicuramente ora il nome non c’è. Non sarà certamente un nome già usato da altra politica e sarà senz’altro designato dalla società civile”. Mette le mani avanti Ianniciello e non esita a sottolineare il veto per gli ex militanti di altre correnti politiche, escludendo automaticamente Antonio Ambrosio ”questa città non ha bisogno di sindaci trasformisti - incalza Ianniciello - c’è bisogno di credibilità e di fiducia e sopratutto di un nome che possa rappresentare il cambiamento in città”. Non si sbilancia sul nome ma per lui certa è solo la vittoria “ovviamente il Pdl vincerà le elezioni e lo farà con le coalizioni che appoggeranno la nostra linea e i nostri obiettivi, la sintesi per noi deve tener conto della città”. E così mentre il Pdl intensifica gli accordi in queste ore, sul fronte opposto l’altra destra nuova, ripunta sul nome di Vincenzo Catapano, altro nome non nuovo alla politica sangiuseppese. Chiara invece è la posizione degli “ex toniani” che appoggieranno il candidato Ivan Casillo. Che sia esso il nome del Pdl o dell’Udc poco interessa, il nome sul quale puntare è quello dell’ex primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano. “Nulla contro Franco Duraccio ma per noi il candidato è Ivan Casillo”. Tuona così l’ex assessore della giunta Ambrosio, Franco Santorelli. Per lui non c’è alcuna scelta da fare, nessun dubbio e sopratutto nessuna incertezza il nome sul quale puntare è quello di Ivan Casillo. “E’ lui l’unico che può portare avanti la nostra città - spiega Santorelli - e sono convinto che è l’unico nome sul quale unanime dobbiamo puntare”. Ad unirsi a Santorelli sono Lorenzo Archetti e Nunzio Giurino “per noi Ivan Casillo è stato il sindaco della svolta, dalle azioni ai fatti, c’è bisogno nuovamente di lui”. Eppure lo stesso gruppo era quotato tra i fedelissimi dell’ex primo cittadino Antonio Agostino Ambrosio,ora invece ne prendono le distanze ma sottolineando “Ambrosio è per noi un amico, rapporto che esula dall’impegno politico. E’ stato il nostro sindaco - conclude Santorelli - abbiamo amministrato insieme, e certamente ancora nessuna partita di accordi è chiusa. Ma bisogna prendere coscienza che ora bisogna dare l’opportunità a questa città di cambiare e di voltare pagina”. Domani sera incontro tra i vertici del partito udiccino, mentre la sinistra intensifica i tavoli di incontro per puntare su un solo nome che, stando alle ultime indiscrezioni potrebbe essere anche quello di Franco Duraccio, che approderebbe alla coalizione contraria se non fosse lui il candidato dell’Udc. Chiara anche lla posizione dei giovani di Vocenueva, che dopo anni di acerrimma campagna politica sembrano aver deciso di scendere in campo nella corsa elettorale con la linea "il nuovo batte il vecchio" proponendo un volto nuovo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.