Home > Attualità > Agosto alla reggia di Caserta tra "Percorsi di luce"

Agosto alla reggia di Caserta tra "Percorsi di luce"

Novità nella nuova edizione della kermesse.

sabato 4 agosto 2007


CASERTA – Sono diciasette le serate in programmazione nel mese di agosto durante le quali è possibile assistere allo spettacolo di luci tra i maestosi viali del parco all’italiana e i sinuosi sentieri del Giardino Inglese della Reggia di Caserta.

L’orario di apertura per le passeggiate è un’ora dopo il tramonto (circa le 21) di tutti i venerdì, sabato e domenica e, ininterrottamente, di tutte le serate dal 10 al 19 agosto.

La nuova edizione dei “Percorsi di Luce” prevede quest’anno due elementi innovativi: la proiezione luminosa che propone l’esaltazione della facciata d’ingresso della piccola Chiesa gotica appena ristrutturata dalla Soprintendenza ai Beni architettonici di Caserta e Benevento e quello dedicato all’elemento arboreo del giardino inglese.

La magica atmosfera, nella quale si viene proiettati durante i 100 minuti della visita, accompagnati dalle musiche settecentesche, dagli effetti sonori e dalle voci narranti, sembra la stessa che avvolge con il mistero le storie degli Dei e dei loro miti. Lo spettacolo il Destino dei Miti, è filo conduttore involuto e solenne che domina tirannicamente gli dei e le vicende umane. La storia di Diana e Atteone viene rappresentata davanti la fontana che da loro prende il nome.

Nel Giardino Inglese, alla luce delle lanterne, vengono narrati i segreti significati massonici ed esoterici che sottostanno alla creazione del giardino, voluto da Maria Carolina di Borbone, immergendosi in un’atmosfera magica nella quale gli alberi e la natura sembrano prendere vita.

Infine l’irreale incontro tra Eolo e Giunone con l’impetuoso turbinio degli irriverenti venti raccontato grazie alle luci che fanno capolino dagli antri della Fontana di Eolo. Un vero e proprio tuffo nella leggenda e nell’immaginario che porta ancora più lontano di quanto una visita in un meraviglioso sito architettonico possa fare.

La prenotazione è obbligatoria al numero 0832 46.20.78 oppure sul sito www.arethusa.net

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.