Home > Cronaca > Pomigliano, la città si riveste di arte

Pomigliano, la città si riveste di arte

venerdì 8 febbraio 2008, di Gabriella Castiello


POMIGLIANO D’ARCO - Sarà inaugurata domani mattina, alle ore 10.30, l’importante opera pubblica di via Nazionale delle Puglie: "La Rotonda".

Integrazione, riqualificazione territoriale, arte. Questi i significati che l’amministrazione Della Ratta ha dato alla rotonda monumentale, opera interpretata e realizzata dal maestro Riccardo Dalisi.
Nella conferenza stampa di questa mattina, tenutasi presso il municipio della città delle industrie, è stata più volte ribadita l’importanza di questo intervento. Un volano, che secondo l’architetto progettista "è necessario per riassorbire un’area estranea al centro cittadino e da troppo tempo abbandonata a se stessa. Si tratta di un’opera, che con il suo valore artistico, stabilisce l’identità di un luogo".
Ma la rotonda è solo uno degli interventi pensati per ridare lustro e dignità all’ex rione 219. Nei suoi pressi, infatti, saranno realizzati un parco urbano ed un viale d’accesso alla città. "Circa 700mila Euro ben spesi", così come ricalca il primo cittadino e che per il maestro Roberto de Simone "non sono neanche troppi. Basta pensare che una tale cifra è necessaria per allestire il teatro San Carlo ad ogni sua singola rappresentazione artistica".
Secondo il realizzatore Dalisi si tratta "di un’opera scultorea che fa pensare in modo diverso alla rete urbana". Ed, infatti, all’interno della rotonda saranno realizzate una fontana e spazi d’incontro con ben 12 statue. 12 sculture, come i mesi dell’anno, che possiedono precisi riferimenti iconografici e simbolici. E ai lati dei due ponti altre 4 sculture, fortemente integrate alla colonna stessa, che segnano l’ingresso alla rotonda come due portali. Le sculture, realizzate con materiali del mondo artigiano, richiamano da un lato le presenti tradizioni contadine di Pomigliano e dall’altro le ambizioni di progresso, modernità.
Ma come spiega il consigliere Nicola Manna "potremo considerare la rotonda ultimata soltanto quando la cittadinanza si identificherà in essa e la riconoscerà come simbolo del proprio paese, come un simbolo di appartenenza".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.