Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, l’UDC sta tenendo incontri in città.

ATTIVA LA SEZIONE LOCALE

Pollena Trocchia, l’UDC sta tenendo incontri in città.

In un’ottica di dialogo e coltivando l’obiettivo di presentare un programma elettorale sostenibile, i rappresentanti di Casini hanno incontrato venerdì scorso anche il sindaco Francesco Pinto.

giovedì 4 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


Pollena Trocchia (Na) - A rappresentare l’UDC è stato il candidato sindaco Raffaele Di Fiore, il quale è stato accompagnato e sostenuto da Vincenzo Sannino, riferimento locale dell’associazione nazionale Cittadinanzattiva, molto attiva in città.

Francesco Pinto e Raffaele Di Fiore, facendo affidamento al loro senso di appartenenza al territorio hanno discusso delle varie prospettive di sviluppo che si aprono sul territorio di Pollena Trocchia, in particolare di crescita e sviluppo.

E si è concordato l’impegno di Pinto nel portare a conoscenza della città di Pollena Trocchia, in un’assemblea pubblica, le proposte da adottare sulla questione dell’amplimento del cimitero, dopo la bocciatura del Tar del progetto di autofinanziamento proposto del sindaco, e soprattutto, nell’eventualità che il Consiglio di Stato confermasse quanto deciso dal Tar Campania.

La sezione dell’UDC tiene a far conoscere alla città il contributo costruttivo che si vuol dare ai città in termini di risoluzione dei problemi, tenendo fermo il distinguo evidente che emergerà in campagna elettorale dover Raffaele Di Fiore – espressione dei moderati e di uomini arrivati dalla societa civile – si contrapporrà al sindaco del PDL Francesco Pinto, concorrendo, con il sostegno dell’UDC e di Cittadinanza attiva, alla corsa per la poltrona di primo cittadino.

Sezione UDC - Pollena Trocchia

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.