Home > Attualità > Comunicati Stampa > Sant’Anastasia: V edizione di Vendemmiamo “ La Catalanesca”, l’uva di Re (...)

Il 6 ottobre, Azienda Agricola Cantine Olivella

Sant’Anastasia: V edizione di Vendemmiamo “ La Catalanesca”, l’uva di Re Alfonso I d’Aragona

Sabato 6 ottobre, dalle ore 8.00 alle ore 18.00, presso l’Azienda Cantine Olivella di via Zazzera, 14 a Sant’Anastasia (Na), si terrà l’esclusivo evento “Vendemmiamo la Catalanesca”, giunto alla sua quinta edizione.

giovedì 4 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


Una giornata dedicata alla vendemmia e alla degustazione della Catalanesca, prodotto di punta dell’azienda, e di prodotti tipici del territorio. Un evento , per intenditori e appassionati che vogliono conoscere da vicino la tradizione vinicola delle Cantine Olivella e assaporare prodotti di alta qualità e dal gusto unico.

La giornata inizierà alle 8.30 con la visita all’azienda e la raccolta dell’uva Catalanesca; alle ore 13.00, dopo una breve presentazione dell’azienda e dei suoi prodotti, gli ospiti potranno deliziarsi con una degustazione di Angelina del Ristorante ‘e Curti . Un’occasione unica per sentire e assaporare gusti e profumi di un territorio unico come quello del Vesuvio.

Alle ore 15.00 gli ospiti potranno assistere alla diraspatura e alla pressatura, alle 16.30 musica live con il gruppo NApoliEXtraCOmunitaria che eseguirà un “mini concerto” di canzoni straordinariamente poetiche ed emozionali tratte dalle radici nella cultura popolare e contadina della zona vesuviana: fronne, canti ‘a carrettiere, canti a figliola, tammurriate; brani nella loro versione originale per non smarrire le "nostre radici”.canti, balli e tammurriate; alle 18,00 per concludere la giornata degustazione di grappa catalenesca della Distilleria Amato.

NApoliEXtraCOmunitaria , gruppo che nasce alla fine del 1995, affonda le proprie radici nella cultura contadina e popolare dell’hinterland vesuviano che costituisce l’humus dal quale trae origini il sistema di valori che ha fatto proprio, oltre allo scopo di restituire alla vita suoni, musiche, melodie e personaggi del passato; è un gruppo di folk contemporaneo e la loro musica si ispira a quella tradizionale della Campania rielaborandone i contenuti in una chiave di lettura più attuale; raccontano storie legate al vissuto, alle loro origini, al contesto sociale, usando un linguaggio “popolare” (il dialetto) dall’inequivocabile e immediato potere comunicativo.

Il gruppo è stato ospite, tra l’altro, al Festival Euromediterranea - Bolzano 1998, al Festival Internazionale di Buskers - Teramo 1999, al Festival Internazionale “ Projekt Natur “ Vienna 2001, al Festival “ Xong ” nona edizione – Malles Venosta (BZ) 2007,al THON. DOC. PROJECT. 4° Transnational Meeting - Dep. Etudes Univ.Sapienza Roma- Dir. Gen. Junta ANDALUSIA- Ventotene 2007; al Vendemmiamo la Catalanesca – Cantine Olivella – Sant’Anastasia (Na) III e IV edizione 2010, 2011 Festa del Pesce - XXI edizione – Comune - Azienda Soggiorno e Turismo Positano (SA) 2011; Festa del merlo maschio XVII edizione –Associazione Nazionale “Merlo Maschio” - Comune di Saviano (NA) 2012; etc.

X info: Azienda Agricola Cantine Olivella

http://napoliextracomunitaria.jimdo.com
e-mail: ptnaexco@gmail.com
info@cantineolivella.com

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.