Home > Sport > Club Volley GPD Saviano, prima sconfitta stagionale contro il Vulcano Buono (...)

CAMPIONATO REGIONALE SERIE C FEMMINILE DI PALLAVOLO

Club Volley GPD Saviano, prima sconfitta stagionale contro il Vulcano Buono Nola

Propositivo il coach savianese Lello Curcio: "Abbiamo l’occasione di dimostrare che questo di Nola è solo un incidente di percorso nella sfida di mercoledì prossimo, contro la “Trincar Villaricca”. Li dovremo ritrovare grinta e determinazione!”.

domenica 7 ottobre 2012, di Mauro Romano


Tra Nola e Saviano nessuna sorpresa nella partita inaugurale del girone “3” della seconda fase di “Coppa Campania”. Pronostico rispettato. Gli obiettivi diametralmente opposti - tentativo di effettuare il salto di categoria per le bruniane; salvezza possibilmente tranquilla per le ‘gufette’ del presidente Gennaro Morelli – si concretizzano in campo, anche se in modo molto più netto di quanto ci si attendesse. Poco più di un allenamento per le padroni di casa; ospiti mai in partita, con solo a tratti l’accenno ad una timida reazione, spenta inesorabilmente dallo scarso approccio alla gara di Angelino e compagne più che dalla pur notevole consistenza dell’avversaria.

Non accampa scuse il mister Lello Curcio, benché ne avesse ben donde per le importanti assenze di atlete determinanti per gli equilibri della squadra quali Elena Irollo, Claudia Rocco e Andrea Nucete, queste ultime ‘titolari’ del reparto avanzato delle “Centrali”. “Abbiamo sbagliato gara!”, afferma lapidario e con estrema onestà di giudizio il coach savianese. “La nostra sconfitta, così come è maturata, non è solo colpa delle assenze. Le nostre atlete potevano e dovevano dare qualcosa di più a livello individuale. Poco importa se qualcuna non era al top della condizione o se qualcun’altra in un ruolo non specificatamente proprio. Al primo incontro di una certa consistenza abbiamo toppato. Ora abbiamo l’occasione di dimostrare che questo di Nola è solo un incidente di percorso nella sfida di mercoledì prossimo, nel secondo incontro di “Coppa Campania” contro la “Trincar Villaricca”. Li dovremo ritrovare grinta e determinazione!”.

Come si diceva, la gara è scorsa a senso unico. Il 6/0 iniziale non è certo un buon segno. Ed è così anche alla sirena che indica le due pause tecniche: 8/5 – 16/10. Inevitabile il 25/15 finale, quasi fotocopia del secondo set, anche se uno scatto d’orgoglio abbia fatto pensare ad un ‘risveglio’ che non è avvenuto. Infatti ad un incoraggiante 16/14 segue un portentoso break solitario delle padroni di casa che portano in cascina il secondo parziale con identico punteggio del primo: 25/15.

Troppe falle si aprono in ricezione e difesa. Il muro non aiuta più di tanto. Ada Tatarella ‘palleggia’ spesso in ‘bagher’. Ogni fondamentale va a farsi benedire. Stessa musica anche nel conclusivo terzo tempo che vede ancora le nolane viaggiare a doppia velocità. Il 25/16 chiude i giochi e porta le ‘Vulcaniche’ in testa al mini girone di cui fa parte anche la ‘Trincar Villaricca’.

Nessun dramma, per carità! Il tempo per ritrovarsi c’è. Già lunedì in palestra coach Lello Curcio ne ragionerà in modo appropriato con le proprie atlete di questa partita che, in ogni caso, fa esperienza ed insegna che se non si getta il cuore oltre la rete, sempre e comunque, si andrà incontro a cocenti delusioni.

E la gara di mercoledì prossimo – alle ore 20,30 al palazzetto dello sport di Saviano - con avversaria la ‘Trincar Villaricca’, sarà l’occasione propizia per una salutare inversione di tendenza in attesa delle gare che contano. Quelle del campionato che avrà inizio il 14 ottobre prossimo, col Club Volley GPD Saviano ancora tra le mura amiche, con inizio alle ore 18,30. Ospite il Cus Caserta.

VULCANO BUONO NOLA 3 – GPD SAVIANO 0 (25/15 – 25/15 – 25/16)

GPD SAVIANO: Tatarella (2); Petillo; Angelino (5); Di Nardo (7); Bocchino (4); Riccio; Auriemma (4); Rea (8); Irollo; Rocco ; Peluso ; Napolitano (L); Di Pippo Coppola (L 2). Coach: Lello Curcio.

NOLA: Giacobbe (20); Angelillo (8); Trinchese; Esposito (5); Pasciari; De Martino (17); Bernardi (10); Caccavale; Sellitto (4); Pericolo; De Giorgio; Ferrante (L). Coach: Giovanni Giorgio; 2° Raffaele Donnarumma.

Arbitro: sig. Carmine Napolitano - Napoli.

Note: Spettatori: 250 circa; Muri/Punto: 1/2; Battute Vincenti: 10/4.

Area comunicazione GPD Saviano: dr. Mauro Romano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.