Home > Attualità > Comunicati Stampa > PON SICUREZZA, VIA LIBERA A 26 NUOVI PROGETTI

VI E’ ANCHE LA VIDEOSORVEGLIANZA PER L’AREA ARCHEOLOGICA DI POMPEI

PON SICUREZZA, VIA LIBERA A 26 NUOVI PROGETTI

Ammesso a finanziamento, inoltre, il progetto per il ripristino dell’agibilità del Centro di Accoglienza di Lampedusa.

martedì 9 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


Il Comitato di valutazione del Programma Operativo Nazionale
“Sicurezza per lo Sviluppo” Obiettivo Convergenza 2007-2013,
cofinanziato dall’Unione europea, gestito dal Ministero dell’Interno –
Dipartimento della Pubblica Sicurezza e guidato dall’Autorità di
Gestione, prefetto Nicola Izzo, ha dato il via libera a 26 nuovi
progetti per un totale di risorse ammesse a finanziamento superiore ai
29 milioni di euro.

Fra le proposte approvate, vi è quella presentata dalla
Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei per
l’installazione di un sistema di videosorveglianza all’interno del
parco archeologico di Pompei. Inoltre, grazie ai finanziamenti del PON
Sicurezza, una rete di telecamere entrerà in funzione anche nei comuni
di Maruggio (TA) e Lecce.

Tra i progetti diretti a “Migliorare la gestione dell’impatto
migratorio”, il Programma ha finanziato quello presentato dal
Dipartimento della Protezione civile per il ripristino dell’agibilità
del Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Lampedusa e per la
manutenzione straordinaria dell’ Ex Base Loran.

Nell’ambito dello stesso Obiettivo Operativo hanno ricevuto il via
libera le proposte per la realizzazione di Centri polifunzionali
destinati all’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati
extracomunitari regolari a Casal Velino (SA), Montella (AV), Airola
(BN), Lamezia Terme (CZ), Melissa (KR), Brancaleone (RC), Bovalino
(RC) e Laterza (TA).

A Licodia Eubea (CT) e a Caserta, invece,
nasceranno strutture di accoglienza per immigrati extracomunitari
richiedenti asilo, rifugiati o titolari di protezione internazionale.
Cinque progetti permetteranno la ristrutturazione e il riutilizzo a
fini sociali di immobili confiscati alla criminalità organizzata
situati nei comuni di Castel Volturno (CE), Isola di Capo Rizzuto
(KR), Torchiarolo (BR), Balestrate (PA) e Noto (SR).

Approvata, inoltre, la realizzazione di sei centri di aggregazione
giovanile. Di questi, tre riguardano la provincia di Catanzaro e, in
particolare, oltre alla città capoluogo, i comuni di Soveria Mannelli
e San Vito sullo Ionio. In Sicilia, invece, luoghi di incontro e
socializzazione nasceranno a Caronia e Santo Stefano di Camastra, in
provincia di Messina e nel comune di Pietraperzia (EN).

Infine, è stata ammessa a finanziamento la proposta presentata
dall’Agenzia delle Dogane, diretta al rafforzamento dei sistemi
infrastrutturali di security nell’area ampia di Gioia Tauro.

Per maggiori informazioni www.sicurezzasud.it

UFFICIO STAMPA PON SICUREZZA OBIETTIVO CONVERGENZA
Tel. +39 06/46535396
e-mail: ufficiostampa.ponsicurezza@interno.it
Ufficio stampa: Alessandra Severini, Cecilia Ferraro, Michele
Guerriero, Costanza Azzarone

Addetto Stampa: Giuseppe Catuogno
mob: +3 e-mail: g.catuogno@ocmmedia.com

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.