Home > Sport > Il Club Volley GPD Saviano in trasferta contro “Alp Aversa”

CAMPIONATO REGIONALE SERIE C FEMMINILE DI PALLAVOLO

Il Club Volley GPD Saviano in trasferta contro “Alp Aversa”

Coach Lello Curcio, dall’alto della sua quindicinale esperienza nella pallavolo, sembra aver riportato il sereno nello spogliatoio, indicando comunque gli errori commessi ed il comportamento da seguire nei momenti clou della gara.

venerdì 19 ottobre 2012, di Mauro Romano


Col Cus Caserta, ovemai ve ne fosse bisogno, le “gufette” del presidente Gennaro Morelli - al quale rinnoviamo gli auguri per il suo trentesimo compleanno – hanno constatato, a loro spese, quale sia la durezza del campionato regionale di serie “C”.

Seppur sempre in vantaggio sulle avversarie, in virtù di un gioco spumeggiante e redditizio, nei finali di set hanno ceduto all’emozione di vedersi la vittoria a portata di mano contro un’avversaria che va per la maggiore, vanificando quanto di buono era stato costruito con errori dovuti allo stato emotivo più che da evidenti carenze tecniche.

Imprevisti, pegni da pagare di una squadra nuova che sta formulando ogni sforzo affinché i problemi di amalgama e di integrazione di elementi destinati a completarne l’organico in modo definitivo … sono apparsi in tutta la loro crudezza nei momenti di gara in cui sarebbe bastato mantenere alta la concentrazione per portare in classifica qualche punticino importante per l’obiettivo salvezza, peraltro tra le mura amiche e con un pubblico numerosissimo a sostenere calorosamente i propri colori.

Coach Lello Curcio, dall’alto della sua quindicinale esperienza nella pallavolo, sembra aver riportato il sereno nello spogliatoio, indicando comunque gli errori commessi ed il comportamento da seguire nei momenti clou della gara.

Le ragazze si sono allenate senza alcuna ‘turbativa psicologica’ in prospettiva del secondo incontro di campionato che le vedrà opposte alla fortissima “Alp Volley Aversa” in campo esterno.

“Si sono allenate seriamente e con costanza – assicura il mister savianese - per migliorare lo stato fisico, tecnico e mentale, per trovarsi pronte alla trasferta di Aversa. Vi assicuro che le nostre atlete sono decise e determinate ad onorare l’impegno assunto con la società ed onorare la maglia che indossano. Tutti insieme siamo sicuri di superare questi momenti di difficoltà derivanti da infortuni ed assenze di ogni genere. Speriamo di prenderci quanto prima le meritate soddisfazioni per il lavoro che stiamo svolgendo e per il valore delle ragazze che sicuramente verrà fuori, commisurate al sacrificio ed all’impegno profuso quotidianamente da tutti: società, squadra ed area tecnica”.

Purtroppo, per la trasferta casertana coach Lello Curcio dovrà ancora fare a meno di elementi importanti per gli infortuni che dall’inizio del campionato attanagliano varie atlete e per qualche defaillance dovuta a motivi extra sportivi. Infatti, mancheranno ancora Annamaria Rea, Andrea Nucete e Claudia Rocco. In non perfette condizioni si presenteranno ai nastri di partenza Alma Riccio, Elena Irollo, Elvira Peluso, e Ilaria Auriemma. E non è poco nell’economia di una squadra di tredici elementi.

Per ovviare il mister savianese sta facendo di necessità virtù, adattando ai ruoli scoperti atlete con caratteristiche non proprio consone al compito che si chiede loro. Esempio per tutti: la palleggiatrice Teresa Petillo, che da ben due gare viene schierata nel ruolo di ‘Opposto’!!!

Anche il presidente Gennaro Morelli invita le sue atlete a stringere i denti in attesa di tempi migliori.

“Forza ‘gufette’ – incita da primo tifoso del Club Volley GPD Saviano – non ci scoraggiamo di fronte alle tante contrarietà che ci stanno assillando, perché vedrete che i risultati arriveranno. Stiamo pagando lo scotto di tante assenze ed anche l’impatto di alcune con la massima serie regionale. L’impegno c’è, la concentrazione è buona, e quindi mi aspetto una grande prova contro l’Aversa, avversario difficile contro il quale venderemo cara la pelle. Noi abbiamo il compito di fare la nostra partita, di dare il massimo, poi, come sempre sarà il campo a decretare se meritiamo di portare a casa qualche punto e muovere la classifica. E’ nei momenti difficili che si vede il carattere, la grinta e la determinazione di una buona squadra. Noi lo siamo! Dimostriamolo, al di la del risultato che verrà. Forza “gufette” che ce la facciamo!!!”.

Area comunicazione GPD Saviano: dr. Mauro Romano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.