Home > Attualità > Comunicati Stampa > Lo Sporting Nola supera la Juvenes Scisciano

seconda giornata di campionato 2012/2013 di 1a categoria di calcio

Lo Sporting Nola supera la Juvenes Scisciano

Arriva in trasferta il primo sorriso in campionato per l’undici bianconero; nell’inedito derby del nolano (era la prima volta che le due compagini si affrontavano in una sfida ufficiale) ad uscirne vittorioso è stato un ottimo Sporting Nola che con una doppietta del bomber Cirillo supera una coriacea e mai arrendevole Juvenes Scisciano per 2-1.

lunedì 22 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


La gara parte con un grandissimo episodio di fair-play da parte dei padroni di casa; al 2′ minuto e Nappi ad involarsi verso Mazzone, lo stesso attaccante sciscianese si aiuta nel controllo con un evidente tocco di mano e supera Mazzone in uscita, il direttore di gara lontano dall’azione e fuori posizione lascia proseguire e convalida la rete, le veementi proteste degli ospiti vengono subito pacate dalla grandissima sportività di mister Candice e dello stesso Nappi che fanno invertire la decisione dell’arbitro ed i risultato resta invariato.

La gara riprende e le squadre faticano a creare azioni degne di nota penalizzate dal terreno di gioco al limite della praticabilità e la prima frazione di gioco si chiude senza ulteriori emozioni. Nella ripresa lo Sporting Nola esce subito fuori ed al 2′ minuto passa in vantaggio con Cirillo; sugli sviluppi di una punizione l’attaccante nolano riceve in area e supera Menzione da due passi.

Passano 10 minuti e lo stesso attaccante nolano a raddoppiare in contropiede, ricevendo palla sull’out di destra si invola verso Menzione e lo supera piazzando la palla sul palo più lontano. I locali accusano il colpo ma non demordono ed alla mezz’ora accorciano le distanze sugli sviluppi di un corner con Sena.

I minuti finali sono al cardiopalma; la Juvenes prova a raddrizzare il match ma in due occasioni Mazzone e superlativo ed evita la beffa, lo Sporting reagisce in contropiede ma e poco lucido e non riesce a chiudere il match. Dopo 4 minuti di recupero e l’arbitro a decretare la fine dell’incontro che vede lo Sporting conquistare tre punti fondamentali con caparbietà, spirito di sacrificio e sudore, su un campo ostico e difficile contro una squadra che nonostante sia alla prima esperienza in 1° categoria non dimostra affatto timori reverenziali ed inesperienza.

Addetto stampa Sporting Nola: Gaetano Ruoppo

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.