Home > Politica > S.Giuseppe, Famà: "Vi spiego perchè sono stato escluso dalle liste (...)

S.Giuseppe, Famà: "Vi spiego perchè sono stato escluso dalle liste elettorali"

mercoledì 24 ottobre 2012, di Giovanna Salvati


“Nessuna condanna per prostituzione, ma solo per bancarotta fraudolenta, non per colpa mia” . Si riscatta così Domenico Famà, ex componente della lista Udeur e candidato al consiglio comunale di San Giuseppe Vesuviano nella lista in appoggio al candidato sindaco Antonio Ambrosio. Lui “persona perbene, professionista” come lui stesso sottolinea, lavora nel settore del marketing da diversi anni e l’episodio che lo ha visto depennato dalla lista non si riferisce a nessun episodio di prostituzione. “Sono una persona perbene – spiega – e questo spiacevole episodio che mi ha macchiato fa riferimento all’anno 1991. Quando mi fu intestata una società che si occupava di prodotti di rappresentanza alimentare”. “Mi fidai e sbagliai”. Da quel momento iniziarono le grane. Dopo qualche anno fu accusato di bancarotta fraudolenta e fu condannato a due anni e due mesi di reclusione. “Ma non c’entra nulla la prostituzione, la mia condanna è di bancarotta fraudolenta in concorso art.26 commesso il 30/01/1991” legge sventolando gli atti giudiziari. Nel corso di dieci anni non ha potuto lavorare nel settore che aveva sempre sognato e per lui tante le porte chiuse: la condanna infatti lo teneva lontano da incarichi dirigenziali che in quegli anni gli venivano proposti. Poi nel 2008, appena quattro anni fa, il ritorno alla vita normale. Oggi lavora con una multinazionale che si occupa della distribuzione su tutto il territorio di servizi essenziali dall’adsl alle applicazioni smartphone, lavora all’esterno e ha una rete di contatti di oltre 10mila clienti. “La politica non mi è mai interessata – conclude – era solo per sostenere un amico, ma io sono una persona perbene”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.