Home > Politica > Polvica di Nola: Videocamere, Elettori Targhe e Radio Allarme

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI NOLA

Polvica di Nola: Videocamere, Elettori Targhe e Radio Allarme

“Proviamo a scoraggiare i malintenzionati a compiere infrazioni o furti”, asserisce il vicesindaco Enzo De Lucia.

lunedì 29 ottobre 2012, di Mauro Romano


Furti di vario genere sempre più frequenti; incidenti stradali senza che venga effettuato il soccorso; violazioni del codice della strada che il solo occhio umano non può verificare per l’intero arco della giornata; furbetti che deturpano il patrimonio pubblico, ed anche privato, facendola franca e tanto altro ancora … a Polvica hanno indotto il vicesindaco Enzo De Lucia, delegato per la stessa frazione, ad impegnarsi per far produrre gli atti al personale dipendente, tendenti ad installare i primi punti di un impianto di videosorveglianza che, a completamento dell’intero progetto, prevede 15 posti di collocazione.

Si è iniziato col mettere in via Polvica, nei pressi della principale piazza San Vincenzo Ferreri, le prime due videocamere con altrettanti elettori di targhe. Queste ultime anche per sanzionare gli automobilisti indisciplinati ed inosservanti delle regole del codice della strada, conferendo loro adeguate multe

“Si tratta di opere non più rimandabili perché in tanti, nonostante l’incessante servizio che effettua il nostro personale di Polizia Locale negli orari di servizio, continuano a fregarsene, attraversando via Polvica con mezzi pesanti e con altri a cui non è consentito il transito, negli orari serali e di prima mattina”, afferma alquanto deciso e consapevole della scelta effettuata Enzo De Lucia.

“Come ormai già per altri lavori, a curare il tutto da un punto di vista tecnico, ha provveduto il geom. Paolino Napolitano di concerto coi nostri Vigili, affiancando l’opera in questione alla realizzazione di 15 dossi – dei quali 2 già realizzati – sulle principali strade di via Polvica e di via Marigliano. La ditta esecutrice, “Dragone Segnaletica srl”, si sta impegnando con professionalità per darci quanto prima i lavori in modo completo che serviranno a monitorare la nostra area del Centro Urbano, facendo si che coloro che non osservano le regole, siano individuati nel commettere inosservanze. E ciò non riguarda il solo rispetto dei limiti della strada, ma anche per vedere se auto o persone, transitino con fare sospetto. Con queste opere e con quelle che verranno per ultimare l’intero progetto, proviamo a scoraggiare coloro che effettuano infrazioni frequenti e tutti i malintenzionati che più volte, a Polvica, hanno dato dispiaceri ai nostri compaesani, perpetrando furti in appartamenti, ma anche di attrezzi agricoli che servono per il lavoro nei campi o altre cose del genere”.

Ma le opere volute dal De Lucia non si fermano qui. Infatti, a seguito di vari tentativi di entrare, fortunatamente senza successo, nella sede locale della sezione locale di Polvica, il vicesindaco ha inteso produrre gli opportuni atti per incaricare una ditta specializzata ad installare idoneo servizio di Radio Allarme per scongiurare tentativi di intrusione da parte di malviventi, i quali, in caso di successo della loro subdola intenzione, oltre che arrecare danni alla nuovissima struttura, potrebbero asportare il materiale di proprietà comunale, informatico e non, con gravi conseguenze sia per l’amministrazione, sia per il personale dipendente distaccato presso la sede di Polvica.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.