Home > Attualità > Comunicati Stampa > PREMIO INTERNAZIONALE “TINA PICCOLO”: ARRIVA "L´OLIMPIADE DELL´ARTE E DELLA (...)

PREMIO INTERNAZIONALE “TINA PICCOLO”: ARRIVA "L´OLIMPIADE DELL´ARTE E DELLA SCIENZA" .

martedì 30 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


Parte "L’Olimpiade dell’arte e della scienza", un evento nell’evento che prenderà il via il prossimo 10 novembre dalle ore 16:30 presso Villa Buonanno di Cercola, e che si fa contenitore d’eccezione per tantissime categorie alle quali parteciperanno: letterati, scienziati, ricercatori, artisti della pittura e scultura. Una passerella di talenti che ha assunto maggiore rilevanza anche grazie all’alta adesione ricevuta dalla Presidenza della Repubblica, dal patrocinio morale della Regione Campania, Toscana, del Comune di Pomigliano d’Arco, di Casalnuovo e di associazioni e Accademie di tutta Italia. Molti i presenti a quest’olimpiade tra cui: Paki Maione di “Amici”, Gaetano Cerrito de “L’altra Italia”, il critico d’arte Pasquale Solano, la dottoressa e Presidente Accademia Francesco Petrarca, Pasqualina Genovese, il giornalista e conduttore della rubrica “Occhio all’Artista Giuseppe Nappa, il M° Angelo Mosca, il giornalista Antonio D’Addio, Vincenzo Soriano, attore della nostra bella Napoli, a tutti questi personaggi gli sarà dato un premio speciale. La kermesse è ricca anche di altri personaggi, e tutti premiati dall’ambasciatrice della poesia nel mondo. Alcuni dei premiati: Ai “Lazzari e Briganti” col M° Rino Napolitano, al Cantautore e Presidente Associazione “Piccoli Respiri” Felice Romano e alla scenografa Noemi Commendatore, alla cantante e attrice Anna Capasso reduce da tantissimi successi teatrali, al cantante Frail di “Sanremo giovani”, agli onorevoli Luciano Schifone, Carmine Sommese, a Michele Caiazzo, all’assessore Salvatore Errichiello, al sindaco di Pomigliano Lello Russo, al “Leo Club di Pomigliano D’Arco”, All’Associazione “l’Arcobaleno della vita” impegnata nel volontariato nella persona di Imma Pastena e tanti altri, Riconoscimento di merito alla Polizia Municipale di Pomigliano D’Arco, alla protezione Civile Cops, Al Comandante Carabinieri Giovanni Castiello, All’avvocato Pasquale Guadagni, alla giornalista Maria Grazia Porceddu, al giornalista e scrittore Pietro Nardiello, alla Rai Dottor Massimo Milone, al giornalista Gianni Mattioli, alla Redazione di “Donne Manager di Napoli” capitanata da Carol Limatola, al giornalista Fabio De Rosa, al Pittore e organizzatore di mostre d’arte di successo Massimo Pacilio, a Tv Campane nelle persone dei fratelli Marigliano, all’attrice Lucia Oreto, alla Vesuvius di Brusciano, al giornalista di Positano News, uno dei siti più cliccati in Campania: Alberto Del Grosso, alla memoria della tromba d’oro Italiana Austin Forte, al presentatore Ralph Stringile, non può mancare un premio anche per la Madrina dell’evento la cantante, attrice e pittrice Anna Calemme e al fotografo dei Vip Thomas Esposito. Infine andranno consegnate tessere a soci onorari: tra cui Rosaria Carfora, cantante e poetessa, Rosaria Cerino, poetessa, all’attrice Rachele Esposito, Francesco Longo attore a Mariano Giardino, a Tele A, a radio all’avanguardia. Un Premio alla Carriera eccezionale al Presidente AMI, Gian Ettore Gassani, relatore in importanti trasmissioni alla Rai e Canale 5. Una fantastica coppa dal Centro Polivalente San Martino di Scisciano sarà consegnata a Tina Piccolo, come riconoscimento per aver organizzato un premio davvero di eccezione. Premiato alla Carriera il Presidente del Salotto Tina Piccolo, il Prof. Eugenio Cuniato. La parte speciale sarà presentata dall’attore Gabriele Blair coadiuvato dalla splendida presenza degli attori Giuseppe Covino, Angelo Esposito Monacelli e Annamaria Pecoraro. Un Premio alla Carriera assegnato ogni due anni, che questa volta sarà consegnato a Rosario Verde.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.