Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nominato il Responsabile delle Guardie Ambientali d’Italia della Sezione (...)

GUARDIE AMBIENTALI VOLONTARIE

Nominato il Responsabile delle Guardie Ambientali d’Italia della Sezione Area Vesuviana

Si insedia a Massa di Somma presso la Sezione Area Vesuviana, il Responsabile delle Guardie Ambientali d’Italia.

martedì 30 ottobre 2012, di Comunicato Stampa


Luigi Benitozzi, cultura militare, conoscitore dei territori vesuviani, è stato nominato, delle Guardie Ambientali d’Italia della Sezione Area Vesuviana, in occasione del giuramento di tre nuove guardie in forza al Nucleo Ambientale di Massa di Somma.

Le Guardie Ambientali volontarie, hanno il compito di monitorare il territorio a salvaguardia del patrimonio ambientale che caratterizza la cittadina vesuviana.

Il controllo non riguarda solo la disciplina del corretto conferimento dei rifiuti solidi urbani ma anche il rispetto sull’osservanza delle leggi, regolamenti generali e locali relativi alla protezione del territorio, degli animali e della natura in genere con riguardo anche alla prevenzione incendi.

L’azione delle guardie ambientali basata sul volontariato e radicata nella realtà, nelle esigenze della gente della comunità, si sostanzia in una politica dell’ambiente e per l’ambiente, - così ha commentato il Sindaco Antonio Zeno – occorre pensare di predisporre nuovi modelli comportamentali per fare in modo che l’ambiente non venga mortificato da illecite azioni in nome di una falsa convenienza, malinteso senso del progresso e di una distorta visione ecologica.

Sono fortemente convinto che dalle piccole comunità come la nostra possa svilupparsi più facilmente una cultura improntata sul benessere sociale collettivo.

Proiettati per una oasi – continua il Sindaco – che esalta le nostre tradizioni e funge anche da attrattore per le comunità limitrofe e oltre tracciando l’inizio di un percorso teso ad incitare forme ed iniziative che concretizzano visivamente i valori territoriali.Opereremo nel rispetto delle normative vigenti in seno al principio della sussidiarietà per contribuire alla nascita di una cultura del benessere – così commenta il Presidente della Sezione Area Vesuviana Luigi Amendola - perchè l’ambiente è l’elemento essenziale per lo sviluppo delle comunità. Abbiamo esaminato già alcuni dati che sono emersi dallo studio del territorio e il risultato è assolutamente confortante. Questo lascia una buona dose di ottimismo verso una condizione invidiabile della cittadina di Massa di Somma. Contiamo di dare prosecuzione al percorso che l’amministrazione comunale ha tracciato già anni fa implementando sul territorio una serie di iniziative volte a sensibilizzare i cittadini massesi sull’importanza della salvaguardia ambientale. Gli stessi che oggi hanno un armonioso rapporto con il proprio territorio.

Inoltre il 17/10/2012 presso la Prefettura di Napoli è stato sottoscritto sempre dalle Guardie Ambientali d’Italia un Protocollo d’Intesa il cui obbiettivo precipuo consiste in attività di prevenzione e vigilanza finalizzate ad evitare fenomeni di abbandono dei rifiuti, nonché ad impedire l’illegale smaltimento degli stessi attraverso roghi in luoghi pubblici e privati.

Comunicato Stampa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.