Home > Sport > Modena- Juve Stabia 1-0 tra le polemiche

Modena- Juve Stabia 1-0 tra le polemiche

martedì 6 novembre 2012, di Umberto Ostieri


La maledizione del Braglia, ossessiona Braglia. Su e giù per la panchina, inquieto, agitato, nervoso. Anima in pena, vittima sacrificale. La squadra c’e’, lotta, gioca, vuole sfatare il tabù del Braglia per Braglia. Piglio da grande, solida nei reparti, sicura questa volta di farcela. Soffre poco, e’ viva, combattiva. Per i tanti giocatori in campo, destini incrociati, matrimoni mancati. Le parole pesanti che rimbombano forti nella mente di chi vuole dimostrare a tutti i presenti al Braglia, di non essere lì grazie a Braglia. Cellini, che il Braglia lo conosce, e bene, vuole aiutare il suo allenatore a sconfiggere la maledizione. Passa il tempo, cresce l’ansia. Nulla cambia. Solo la consapevolezza che la maledizione, come al solito, si materializza nel finale. Non ci sta. Questa volta no, vuole vincere contro se stesso. Illude, per due volte, il baby Improta. Solo davanti a Colombi, nessuno gli tira la maglia, corpo all’indietro e palla alta. Ed ancora, un soffio(!), un tocco, palla fuori. Sorriso amaro di chi già sa, aspetta rassegnato. Poi, d’un tratto, si materializza, prende forma. Un tocco di mano, un’ombra di fuorigioco, la chioma bionda, palla in rete. Tristezza, amarezza e soprattutto la rabbia di dover essere ancora una volta sconfitto da se stesso.
La maledizione del Braglia punisce Braglia. Allo stadio Braglia Modena 1 Juve Stabia 0.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.