Home > Attualità > Comunicati Stampa > Un bar al Boschetto:pubblicato il bando per la locazione

Un bar al Boschetto:pubblicato il bando per la locazione

giovedì 8 novembre 2012, di Comunicato Stampa


Sant’Anastasia – Per l’affitto e la gestione del locale da adibire a Bar, con un servizio di somministrazione di alimenti e bevande, nonchè dell’area a verde di pertinenza presso il parco comunale “Il Boschetto” di Via Romani per la durata di anni 10 (dieci) con possibilità di rinnovo, il Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive, arch. Luigi Pappadia, ha pubblicato il relativo bando. Scaricando tutti i documenti dal sito www.comunesantanastasia.it le associazioni, le cooperative, le fondazioni e i singoli soggetti in possesso dei requisiti previsti, – entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 14.12.2012 - potranno presentare l’apposita domanda di partecipazione (al protocollo oppure con raccomandata a/r) al seguente indirizzo: Comune - Sportello Unico per le Attività Produttive - Piazza Siano, 2 – Sant’Anastasia (NA) 80048. L’Amministrazione, che si è riservata di utilizzare il Parco per l’organizzazione di manifestazioni ed eventi pubblici, intende ottenere dal gestore del Bar l’apertura del Parco tutti i giorni dell’anno, con un servizio almeno dalle ore 7,00 alle 19,00 ora solare ed alle 23,00 ora legale, fermo restando che il giorno di riposo settimanale e l’apertura e chiusura in orari diversi potranno essere previsti con ordinanza del Sindaco e che anche il gestore potrà promuovere manifestazioni o eventi. Uno degli obiettivi è far vivere il parco e mettere a disposizione dei cittadini un locale-bar accogliente, per questo negli spazi individuati per la somministrazione, anche di bevande alcoliche, sarà possibile collocare tavolini, ombrelloni, cestini ed altri arredi funzionali all’esercizio dell’attività, garantendo la pulizia quotidiana dei servizi igienici, che dovranno restare sempre aperti al pubblico, funzionali e funzionanti. Inoltre, l’affittuario dovrà garantire la pulizia e manutenzione ordinaria di tutta l’area pavimentata del Parco e delle fioriere poste all’ingresso di Via Romani e l’apertura e chiusura del Parco, con un’attività di vigilanza generale per la prevenzione ed il controllo di atti vandalici o di utilizzi impropri dell’area (accesso con motorini, bici etc.), avvisando la Polizia Municipale. L’affitto minimo previsto dal bando è di € 600,00 ma i partecipanti dovranno aumentare l’offerta del canone mensile, aumentare l’area di manutenzione del verde e l’apertura oraria giornaliera, prevedere assunzioni e migliorare il locale e l’ambiente esterno con innovazioni tecnologiche (WI-FI, utilizzo LED ecc), arredo urbano e, ad es., creando un’area giochi per bambini. “Mettere in gara l’affitto del locale del parco Boschetto è un segnale per dare lavoro e stimolare la crescita da un lato, un obiettivo per far vivere degnamente il parco dall’altro. Ma – afferma l’assessore Armando Di Perna, anche su face book - la delega alle attività produttive mi fa porre l’attenzione sulla difficile situazione in cui versa oggi il commercio di prossimità e a come nel prossimo futuro questo può essere incentivato: partiremo già nei prossimi giorni ’accendendo’ le nostre strade e le nostre piazze, in anticipo rispetto al solito, con la solita qualità e lucentezza led; puntiamo poi a far cogliere alle nostre aziende i benefici dei fondi di Microcredito, per cui invito vivamente a parteciparvi; noi proveremo a rinvigorire l’economia locale, con un contributo alle piccole spese delle famiglie in difficoltà, che speriamo rendano più sereno il loro periodo natalizio...perché il benessere è tale se è per tutti!”

Messaggi

  • Una bella iniziativa che la Giunta Iervolino ha promosso ben sette anni fa e voluta dall’assessore Carmine Capuano che all’epoca riuscì pure ad ottenere il finanziamento di tutta l’impresa. Così i cittadini a costo zero si trovano una bella opera e il comune potrà guadagnare dall’affitto e dai servizi che il gestore dovrà garantire. Finalmente si apre uno spazio pubblico importante a fianco il santuario.

    • Speriamo che la giunta Esposito realizzi tutti i progetti della giunta Iervolino. Se solo completasse tutti i progetti vecchi saremmo a buon punto! Mancano i PIP, ma quando partono? Il Piano di recupero che fine ha fatto? Nessuno ne parla più! Via Vallone è importante per il traffico, ma perché non apriamo la rampa della 268 su Via Romani? Così gli abitanti di madonna dell’Arco hanno la loro via di fuga! Il Piano Regolatore si fa o non si fa? Alalrghiamo pure altre strade, Via Marra dal lato opposto di Via vallone e via pomigliano. Questo ci serve.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.