Home > Cronaca > Giovani e casalinghe per la differenziata

Giovani e casalinghe per la differenziata

venerdì 15 febbraio 2008, di Mina Spadaro


SANT’ANASTASIA. Tutti i giovani sono chiamati a farsi promotori della differenziata. L’appuntamento, fortemente voluto dall’assessore alle attività produttive, Pasquale Miniero e dall’assessore all’ambiente, Pasquale Coppola, è per domenica 17 febbraio a partire dalle ore 9.00 all’incrocio tra via D’Auria e via Marconi per formare quattro gruppi di lavoro per dare il via alla campagna informativa pro differenziazione. I gruppi così formati si divideranno tra via Roma, via Marconi nei pressi dell’edicola, piazza Madonna dell’Arco e località Ponte di Ferro nella piazzetta antistante la chiesa dell’Immacolata dove distribuiranno i 10000 volantini fatti ristampare e che illustrano come separare in casa i rifiuti e dove conferirli. Confermata, inoltre, per martedì 19 febbraio l’iniziativa dell’Associazione Donne Europee Federcasalinghe, che sarà presente in via Roma con un camper dell’Associazione Casa del Consumatore a partire dalle 10.00 per sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di un’attenta raccolta differenziata ed invitare soprattutto le casalinghe a farsi carico del problema per rendere efficaci in famiglia tutte le iniziative, tradizionali ed innovative, tendenti a diminuire sensibilmente i rifiuti indifferenziati

Messaggi

  • Ma si rendono conto come sta messo male il paese,pensano prima di tutto a un sito di stoccaggio provvisorio,e poi a tutte le iniziative per favorire la differenziata.

    • I due assessorati oggi lavorano in sinergia. L’assessore Coppola finalmente, ora che Forza Italia ed An si sono fusi in unico partito, ha ritrovato chi lo sveglia dal torpore perenne in cui è vissuto finora. I dirigenti nazionali di AN e Pinto di Pollena non si sono mai resi conto che il segretario della locale sezione di AN di S.Anastasia non ha mai influito positivamente sull’Assessore Coppola? Dove sono i Gifuni A. , il Direttivo e Iossa ? Di cosa parlano quando si riuniscono in sezione? Nessuno di loro sollecita il segretario e l’assessore? Nessuno di loro chiede le dimissioni di entrambi? Dove sta la Spadaro D. e cosa dice quando siede nel direttivo di AN? Perché le cose la Spadaro non le pubblica sul suo giornale locale? Perché non sollecita il suo assessore? Perché non si attiva affinché il Direttivo dia all’Assessore all’Ambiente il nominativo del Presidente dell’Amav? Iossa alla Presidenza dell’Amav non vi sta bene? Non sta bene al Direttivo di cui lo stesso fa parte? Perché non lo nominate? Non ha titoli? Quale laurea richiedete al dirigente che voi dovrete indicare in rappresentanza? Chi sostituirà il Dottore Madonna? e chi di Voi ha fatto il suo nominativo considerato che lo stesso doveva essere di estrazione AN? Vi ha consigliato il consigliore di Pollena? Vigile attento

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.