Home > Attualità > Comunicati Stampa > Stasia Soccer, passaggio ai ’quarti’ ai danni del’Acerrana

Ottavi Coppa Italia – gara di ritorno

Stasia Soccer, passaggio ai ’quarti’ ai danni del’Acerrana

Si sblocca finalmente lo Stasia che torna alla vittoria nella gara valevole per il passaggio ai quarti di Coppa Italia: poker ai danni dell’Acerrana e risultato dell’andata ampiamente ribaltato.

giovedì 22 novembre 2012, di Comunicato Stampa


Gli anastasiani partono con veemenza in attacco e al 6’, sugli sviluppi di una rimessa laterale, c’è la prima conclusione a rete: il rasoterra di Foglia è bloccato con facilità da Sannino. Passa un minuto e De Fenza apre sulla sinistra per Basso, cross al centro e Pastore di potenza gira sul fondo. Al 9’ i biancoblu passano in vantaggio: azione ai limiti dell’area acerrana, Villino alza la sfera per Scippa, pallonetto di testa e gol.

Lo Stasia prova ad incrementare subito il bottino, ma lo scambio fra Basso e Villino si conclude a lato. Ancora Villino riceve palla, si beve l’avversario, si accentra e calcia un rasoterra insidioso su cui Sannino di piede spedisce in angolo. Poco dopo il quarto d’ora arriva il raddoppio per la squadra di casa: Scippa spizzica di testa, Pastore tocca la sfera che, sporcata da un avversario, arriva a De Falco, che di prima intenzione insacca uno splendido diagonale al volo.

L’Acerrana prova a scuotersi dal doppio svantaggio con un passaggio filtrante di Guerra per Moriello, Aliperta anticipa il n.8 granata. Lo Stasia non è domo e cerca ancora la via delle rete, prima facendo le prove con Foglia, la palla si spegne sul fondo e poi centrando il tris: al 36’ Basso sull’out sinistro guadagna una punizione (toccato duro sarà costretto ad uscire), che Di Costanzo scodella in area, mischia sotto porta, batti e ribatti, Scippa aggancia da terra e manda alle spalle di Sannino. La partita sembra già chiusa qui. Ci pensa però Arenella a rendere interessante anche il secondo tempo, quando al 41’ vince un rimpallo ai limiti dell’area e con un colpo morbido da sotto, sporcato da un difensore, sorprende il portiere Liccardo, riaprendo di fatto il match.

Nella ripresa, infatti, si assiste ad un bel duello di forza fra due squadre entrambe desiderose di passare il turno. La rete di Arenella ha galvanizzato i granata che vanno subito al tiro con Piscopo, troppo centrale la sua conclusione. Sul fronte opposto risponde Gioielli, la sua punizione a girare finisce sul fondo. Si corre e si lotta a centrocampo, ma si resta ben coperti in difesa.

L’Acerrana si affida ancora ai calci da fermo: la punizione di Arenella è preda facile del giovane portiere biancoblu, mentre quella calciata dalla distanza da Curcio, trova la testa di De Micco che sotto porta manda alto. Al 23’ bella triangolazione fra Scippa e Gioielli, palla a De Falco, controllo e tiro fotocopia del gol, ma stavolta la sfera sfiora l’incrocio. Il ritmo è serrato, il risultato resta in bilico, almeno fino al 27’ quando Gioielli dal corner pennella una traiettoria perfetta per l’inzuccata di Aliperta, Sannino si oppone con le mani, De Fenza raccoglie e scarica la sfera nell’angolino opposto.

Tre minuti dopo Gioielli batte una punizione da posizione centrale dando l’illusione del gol, mentre al 32’ Arenella calcia dalla sinistra, la barriera devia, arriva Improta che mette sul fondo. Al 36’ bello il passaggio con cui Di Costanzo cerca e trova De Falco in profondità, il giovane biancoblu, però, ostacolato dall’avversario non dà potenza alla sua conclusione. Gli ultimi tentativi degli ospiti un tiro svirgolato di Moriello ed una girata di Guerra che non portano apprensione a Liccardo.

La gara si conclude con 3’ di recupero e lo Stasia può festeggiare il passaggio ai quarti.

Ottavi Coppa Italia – gara di ritorno

Stasia Soccer – Acerrana 4-1

STASIA: Liccardo Do., De Falco, De Fenza, Basso (36’ Gioielli), Aliperta, Liccardo Da. (28’st Rega), Foglia, Di Costanzo, Scippa, Pastore (17’st Simonetti), Villino. A disp: D’Urso, De Gennaro, Buono, Cangiano. All. Renna

ACERRANA: Sannino, Cuomo, Improta, Noviello (34’ Arenella), Rivetti, Curcio, Parentato (1’st Ascione), Morello, Iannini (36’ De Micco), Piscopo, Guerra. A disp: Di Micco, Maione, Boccarusso, Caporosso. All: Di Pasquale.
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina – ASSISTENTI: Camillo e Fumo di Salerno

MARCATORI: 9’ e 36’ Scippa (S), 18’ De Falco (S), 41’ Arenella (A), 27’st De Fenza (S)

NOTE: ammoniti De Falco, Aliperta, Liccardo Da. e Di Costanzo (S), Cuomo, Improta, Rivetti, Curcio e Arenella (A). Angoli 4-2 per lo Stasia. Recupero 3’ e 3’. Spettatori 100 circa con rappresentanza ospite

Ufficio Stampa A.S.D. STASIA SOCCER
Antonella Scippa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.