Home > Sport > GPD Saviano, ad Aversa col pronostico contro

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE SERIE C

GPD Saviano, ad Aversa col pronostico contro

Il capitano della compagine savianese Annalisa Angelino non si scoraggia. "Domenica in casa della capolista Normanna Aversa - afferma - è una di quelle occasioni in cui è necessario dare ognuna di noi il meglio di se … per provare a ribaltare il pronostico che ci vede sfavorite. E, contateci, ci proveremo!”.

venerdì 23 novembre 2012, di Mauro Romano


Una ‘mission’ che sembrerebbe di quelle impossibili. Uno di quelle gare dove Davide affronta Golia. E non si spaventa! Anzi, aguzza l’ingegno per provare a fare lo scherzetto dell’anno alla capolista del girone “A” della serie “C” femminile di pallavolo in concomitanza con Volare Bevevento, a cui le ‘gufette’ del presidente Gennaro Morelli hanno già reso la vita difficile pur non raccogliendo punti.

Ed è proprio il ‘patron’ della compagine della “Città del Carnevale” a rivelarci gli umori e le speranze di poter fare qualcosa di buono nella gara mattutina di domenica prossima, ore 11,00.

Parte dagli ultimi positivi riscontri delle sue atlete il Morelli. “Il gruppo, inteso come area dirigenziale, area tecnica e giocatrici, è sempre stato compatto fin dal primo momento”, afferma convinto della bontà del progetto societario.

“Anche quando i risultati non arrivavano le nostre “Gufette” hanno dimostrato una maturità non indifferente nel restare unite, nello stringere i denti ed aspettare tempi migliori per cogliere risultati positivi come nelle ultime due giornate contro Ischia in trasferta e contro l’Indomita Salerno in casa, raccogliendo i frutti di settimane di duro ed impegnativo lavoro. Sull’onda emotiva di questi due successi il ‘roster’ appare concentrato e tranquillo. Ha acquisito autostima sulla propria forza e sulle proprie possibilità di poter dire la sua nel prosieguo del campionato, e darci ancora tante soddisfazioni. E la nostra strada domenica ci porterà ad Aversa contro la capolista Normanna. E’ un test molto impegnativo contro un avversario che fino ad ora non ha concesso nulla alle rivali incrociate nelle gare precedenti. Ma siamo più che certi che le nostre ragazze daranno filo da torcere alle atlete aversane così come è accaduto con Pontecagnano e Volare Benevento, compagini solidissime che poco hanno da invidiare alla nostra prossima avversaria. Ci aspettiamo una prova maiuscola dalle nostre portacolori, poi, qualunque sarà il risultato, usciremo dal campo consapevoli di aver dato tutto e di aver fatto in pieno il nostro dovere!”.

In sintonia anche la voce dello spogliatoio, affidata al capitano Annalisa Angelino. “Siamo ritornate in palestra lunedì ancora più motivate del solito, consapevoli delle nostre capacità e coscienti che stiamo crescendo partita dopo partita”, ci riferisce la portavoce della compagine savianese.

“La squadra è sempre più compatta poiché tutte remiamo nella stessa direzione. La partita di domenica mattina la stiamo preparando accuratamente, sappiamo di dover affrontare una squadra completa in ogni reparto e che fin ad ora ha perso solo un set. Ma insieme al mister, il coach Lello Curcio, stiamo lavorando per cercare di portare a casa qualcosa di buono. Ovviamente siamo ancora all’inizio del campionato e come penso, tutte non siamo ancora al top. Io personalmente sto cercando di migliorarmi partita dopo partita. Sono una che non si arrende mai e che cerca di lottare sempre, in ogni occasione, anche quando sembra che sia impossibile spuntarla. Domenica in casa della capolista Normanna Aversa è una di quelle occasioni in cui è necessario dare ognuna di noi il meglio di se … per provare a ribaltare il pronostico che ci vede sfavorite. E, contateci, ci proveremo!”.

Per le ‘gufette’, quindi, appuntamento alle ore 11,00 alla palestra della scuola media “Cimarosa” di Aversa, per continuare a sorridere. E sognare …

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.