Home > Attualità > Comunicati Stampa > NOLA, MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA DEI PROGETTI EUROPEI

ALL’ISTITUTO TECNICO MASULLO-THETI DI NOLA

NOLA, MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA DEI PROGETTI EUROPEI

Mercoledi 5 dicembre p.v., alle 17.30, presso la Palestra “Marco Claudio Marcel-lo” dell’Istituto Masullo-Theti di Nola, si svolgerà la manifestazione conclusi-va dei progetti PON-POR C5 e C1 – Stage aziendali e Formazione linguistica all’estero, finanziati con i fondi europei.

martedì 4 dicembre 2012, di Comunicato Stampa


Questi progetti, iniziati con la dirigenza del Preside prof. Lazzaro Alfano, si sono conclusi sotto la guida dell’attuale Dirigente scolastico, Prof. Ettore Acerra, che ne sottolinea con orgoglio la valenza educativa: “Noi oggi viviamo in un contesto socio-economico altamente competitivo: i nostri alunni devono raggiungere livelli di professionalità molto elevati per inserirsi rapidamente nel mondo del lavoro o per potere affrontare con successo gli studi universita-ri”.

Per la Prof.ssa Susy Barone, che ha curato l’organizzazione dei cinque percorsi formativi, insieme con i Prof.ri Enrichetta Savio e Pierpaolo Matarazzo, “I progetti PON rappresentano una grande opportunità per i giovani che vivono nelle regioni svantaggiate, e che, nonostante ciò, hanno la possibilità di arricchire con nuove esperienze la propria formazione, ottenendo certificazioni di compe-tenze riconosciute a livello europeo e spendibili nel mondo del lavoro”.

La manifestazione di mercoledi, aperta alla partecipazione di studenti, famiglie ed autorità, costituisce un momento di incontro per una comunità scolastica che da diversi anni è ormai un punto di riferimento nel panorama culturale e nella realtà socio-economica dell’Agro nolano.

Per ulteriori informazioni contattare: prof.matarazzo@libero.it
Prof. Pierpaolo Matarazzo - responsabile relazioni esterne

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.