Home > Attualità > Comunicati Stampa > Brusciano: Territorio e Sviluppo, la ricetta vincente

14 dicembre ore 18 - Scuola materna SMC Brando

Brusciano: Territorio e Sviluppo, la ricetta vincente

Rilanciare il territorio di Brusciano puntando sullo sviluppo dell’economia locale. Questo il tema principale dell’incontro in programma venerdì prossimo a Brusciano. Un evento per strizzare l’occhio ai temi del futuro, senza trascurare il presente e tutte le sue problematiche.

lunedì 10 dicembre 2012, di Comunicato Stampa


Al centro del dibattito organizzato dai movimenti civici “Città Democratica” e “Fare Nuovo” c’è Brusciano e la sua gente. Non più territorio da tenere sotto controllo, ma una autentica occasione di sviluppo e di rilancio economico dell’intero comprensorio. Dal commercio all’industria passando per il tempo libero. Fino a diventare un piccolo attrattore del segmento ad est di Napoli.

“Lo sviluppo del territorio e il rilancio dell’economia locale –commenta l’avvocato Giosy Romano promotore dell’evento- devono essere al primo posto di quanti hanno a cuore le sorti della città e dei suoi abitanti. Soltanto premendo forte sull’acceleratore dell’economia locale possiamo lasciarci alle spalle il momento attuale e guardare con maggiore serenità al futuro”.

Ad aprire i lavori il giornalista sociologo Antonio Castaldo, grande conoscitore del fazzoletto di terra che comprende il comune di Brusciano. Sarà lui a tracciare le tematiche che saranno approfondite da Luigi Gravagnuolo, esperto di dinamiche del territorio e da Andrea Prete, vice presidente di Confindustria Campania.

Le conclusioni sono affidate a Giosy Romano che inizierà a delineare le linee programmatiche della sua candidatura a sindaco di Brusciano.

Territorio e Sviluppo, la ricetta vincente. Appuntamento venerdì 14 dicembre alle ore 18 nella scuola materna SMC Brando di viale Europa a Brusciano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.